comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO8°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'usura al tempo del Covid: così le mafie stanno soffocando l'economia | Roberto Saviano

Cronaca venerdì 14 febbraio 2020 ore 16:29

Dai Carabinieri la dinamica di scippo e arresto

Foto di repertorio

Quello dei carabinieri è il secondo arresto avvenuto in flagranza di reato avvenuto a poche settimane di distanza. Fondamentali le chiamate tempestive



PIOMBINO — Condotto presso il carcere Le Sughere di Livorno a disposizione del P. M. di turno, lo scippatore che ieri sera ha rubato la borsa a una donna di 69 anni in via Barontini strattonandola a terra.

Sono i carabinieri a ricostruire l’accaduto dopo averlo tratto in arresto. La donna stava passeggiando quando un giovane si è avvicinato alle spalle e le ha strappato via la borsa. La scena è stata notata da un passante alla guida di un’auto che non ha esitato a fermare il mezzo per mettersi all’inseguimento dell’aggressore, riuscendo a bloccarlo dopo poche centinaia di metri e recuperare così la borsa dell’anziana. Intanto altri passanti hanno chiamato il 112 che in pochissimo tempo ha inviato una Aliquota Radiomobile che in piazza Costituzione ha arrestato lo scippatore, un 21enne italiano di origine nordafricana residente a Venturina e con alle spalle un precedente penale per reati contro il patrimonio.

Quello dei carabinieri è il secondo arresto avvenuto in flagranza di reato avvenuto a poche settimane di distanza. In entrambe i casi è risultato fondamentale la tempestiva chiamata alle forze dell’ordine da parte dei cittadini.

La donna è stata ricoverata per fratture riportate.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità