QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°16° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 21 novembre 2019

Attualità martedì 07 febbraio 2017 ore 16:26

Eduardo vince col suo progetto per la domotica

Eduardo D'Arienzo

Tra i migliori progettisti e designer italiani under30 c'è anche un piombinese per il suo speciale strumento per il monitoraggio della glicemia



PIOMBINO — Si chiama Eduardo D'Arienzo, ha 26 anni e si è laureato presso la Libera Accademia di Belle Arti di Brescia e si è aggiudicato una menzione d'onore alla seconda edizione di Came Design Award. 

Il contest, dedicato a studenti e neo-laureati delle facoltà di Archetettura e Design e delle Scuole di Design italiane, premia il talento dei giovani creativi tradotto in innovazione tecnologica dell'abitare. Il progetto vincente è "M.D.S. Mobile diabetes support”, uno smart-device per il monitoraggio giornaliero della glicemia per persone con patologia diabetica; un'idea che è stata apprezzata dalla giuria per la sua utilità e per l'immediata realizzazione con le odierne tecnologie.

Tra gli under 30 premiati anche Claudia Compagnucci e Gabriele Colanti della provincia di Roma (Living Shower), Michela Ciarpi di Grosseto (Famulo – un oggetto per l'anziano) e Alessandro Panaia e Camilla Crescenzo da Milano (Bill – Bamboo intelligent led lamp); altra menzione speciale Alessandro Leghissa, 28 anni di Udine, per "Slim" un anello bluetooth, a basso consumo energetico collegato al sistema domotico e antintrusione di Came, che consente di localizzare la persona che lo porta all’interno dell’edificio.



Tag

Ex Ilva, Conte: «All'incontro con il signor Mittal porterò la determinazione di un paese del G7»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport