QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani -1°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 21 febbraio 2019

Attualità giovedì 16 marzo 2017 ore 15:36

Focus sui reflui urbani per la giornata dell'acqua

Quest'anno il tema individuato dalle Nazioni Unite è la corretta gestione degli scarichi per la tutela della salute e dell'ambiente



PIOMBINO — Mercoledì 22 marzo 2017 si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua nota come “World Water Day”. Un'iniziativa che serve a far riflettere sul valore dell'acqua potabile e su tutte quelle attività interconnesse che fanno parte del Servizio Idrico Integrato, come la distribuzione dell'acqua potabile, il servizio fognatura e depurazione, la salvaguardia dell'ecosistema marino e dell'ambiente in generale.

Quest’anno le Nazioni Unite hanno proposto il tema “Waste Water”, focalizzando così l’attenzione sull’importanza della corretta gestione dei reflui urbani sia per la salute umana che ambientale. Ogni giorno nei 33 comuni dell’ATO 5 Toscana Costa, appartenenti alle province di Livorno, Pisa e Siena, Asa spa opera in un sistema complesso ed esteso composto da 1.220 km di fognatura (nera + mista).

Gli impianti di depurazione gestiti sono 77 e coprono il 95% del carico organico prodotto nei comuni del territorio; del restante 5%, parte è comunque convogliato da fognatura e parte non è in gestione di Asa spa. Come si evince dal Bilancio Socio Ambientale 2015, il volume dei reflui trattati è pari a 32.631.578 metri cubi. I volumi sono distribuiti nei 77 impianti di depurazione dell’ATO5

Anche grazie a questo lavoro i Comuni costieri dalla spiaggia dei Tre Ponti a Piombino possono vantare la Bandiera Blu, ma anche la bandiera Spighe Verdi assegnata a solo 13 comuni in Italia tra cui Castagneto Carducci.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro