QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 22°26° 
Domani 23°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 24 luglio 2019

Lavoro martedì 05 settembre 2017 ore 18:55

"Capire cosa, come e dove vuole produrre Jindal"

Massimo Giuliani

Anche il sindaco Giuliani ha richiesto un incontro al Ministero dello Sviluppo economico per fare chiarezza sulla proposta di Jindal



PIOMBINO — Dopo la richiesta dei sindacati anche il sindaco di Piombino Massimo Giuliani ha richiesto un incontro urgente al Ministero dello Sviluppo economico. Un incontro che si rende necessario soprattutto a seguito delle notizie che vedono Jindal sempre più interessato all'acciaieria di Piombino. 

"Alcune settimane fa, abbiamo preso un primo contatto con i rappresentanti di Jindal. - ha detto Giuliani - E' importante che un gruppo di primaria importanza nel mondo dell'acciaio come Jindal guardi a Piombino". Nonostante le indiscrezioni emerse, da chiarire ancora le caratteristiche del piano. 

"Bisogna considerare che siamo ancora in una fase prodromica e al di là dell'interesse manifestato dal gruppo indiano dobbiamo ancora comprendere in che rapporti sta questo interesse con il piano Cevital, e dall'altra parte il tipo di progettualità prevista per il ritorno alla produzione e lavorazione dell'acciaio a Piombino". 

Per questo il sindaco di Piombino in queste ore ha inviato una lettera al Mise per richiedere un incontro al ministro sulla vicenda con l'obiettivo di capire cosa intenderebbe produrre Jindal, come lo si intende produrre e dove si intende proporre l'eventuale dislocazione degli impianti".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica