Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PIOMBINO11°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Lavoro martedì 01 settembre 2020 ore 14:43

Jsw, con Creon Capital un accordo per l’energia

Le acciaierie di Piombino

Firmato un accordo tra Creon Capital e Jsw Steel Italy per il potenziamento del settore logistico ed energetico. Ecco gli obiettivi dell’intesa



PIOMBINO — Creon Capital ha firmato un Memorandum of Understanding (MoU) con Jsw Steel Italia Piombino, Piombino Logistics e G.S.I. Lucchini, società del gruppo Jsw, con l'obiettivo di sviluppare il comparto dell'energia rinnovabile nell'area. 

Insieme ai partner locali, il gestore del fondo ha proposto di iniziare a lavorare su un piano di investimento che punta a rendere l’area toscana di Piombino un cluster per l'idrogeno, le energie rinnovabili, il Gnl (Gas Naturale Liquefatto) e la logistica. L'accordo è stato firmato da Fares Kilzie in qualità di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Creon Capital e da Marco Carrai, vice presidente esecutivo di Jsw.

Come viene riferito in una nota dell’azienda, il team di Creon Capital sarà responsabile per l'integrazione, la raccolta fondi e lo sviluppo strategico di ESG. Poiché il Fondo per l'energia Creon regolamentato dal Lussemburgo adotta un approccio di investimento sostenibile peculiare, i vertici valuteranno la qualità iniziale, l'integrazione continua e le prestazioni complessive dei fattori ambientali, sociali e di governance in tutti i progetti correlati.

"Grazie alla sua posizione geografica e alle infrastrutture eccellenti, prevediamo un grande potenziale per la zona industriale di Piombino affinchè diventi un cluster innovativo per i progetti energetici all'avanguardia in Italia. - ha commentato Fares Kilzie, presidente Creon Caputal - Grazie alla nostra forte presenza nel settore energetico globale, siamo in grado di attrarre investitori e partner tecnologici nella creazione di un cluster energetico".

Proprio i costi dell’energia rappresentano una questione chiavetta per il rilancio di una nuova acciaieria a Piombino.

Fiduciosi Marco Carrai: "Il nostro lungo rapporto con Creon Capital ci dà la piena fiducia nello svolgimento di tutti i nostri piani per Piombino nel futuro a medio e lungo termine".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Svolto il primo appuntamento a Salivoli dedicato al tema cultura, venerdì invece si parlerà di città sicura con il candidato Gianni Anselmi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità