Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO11°20°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Lavoro lunedì 12 aprile 2021 ore 09:28

"Tanti discorsi ma le acciaierie sono chiuse"

Unione sindacale di base

L'Unione sindacale di base si unisce al coro di protesta e richiesta di un intervento risolutivo per lo stabilimento siderurgico di Piombino



PIOMBINO — "La situazione delle acciaierie piombinesi è sempre più grave. Dal 10 Aprile gli impianti completamente fermi, anche quel poco che era in marcia nei mesi scorsi", la segnalazione è dell'Unione sindacale di base che, come gli altri sindacati impegnati nella Vertenza Jsw, chiede la verità dalla multinazionale indiana per conoscere in definitiva il futuro dello stabilimento siderurgico di Piombino.

"A questo punto, dopo troppi tentativi di affidare ai privati un settore così strategico per la nostra economia e uno stabilimento da riconvertire dal punto di vista ecologico e che occupa migliaia di lavoratori solo l'ingresso dello stato in maniera maggioritaria mandando via il privato sarà possibile dare risposte serie e credibili a tutta la cittadinanza e ai lavoratori. - hanno evidenziato in una nota - Come si può ottenere tutto questo? Con una forte mobilitazione da parte di tutti e portare la vertenza di Piombino subito al tavolo del Governo e del Ministro dello Sviluppo Economico Giorgetti". 

Da giorni Fim, Fiom, Uilm e Uglm hanno chiesto di essere convocati al Mise per conoscere il piano industriale dell'azienda ma ad oggi non risultano novità (leggi qui sotto gli articoli collegati).

Intanto Usb ha annunciato che scenderà in piazza con iniziative e mobilitazioni. "Vogliamo dire la verità e il nostro punto di vista ai lavoratori e alla cittadinanza piombinese. Bisogna lottare tutti insieme per vincere e portare a casa l'unico risultato importante: lavoro, salute e futuro", ha concluso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ai casi già noti dalla settimana scorsa, negli ultimi giorni se ne sono aggiunti altri appartenenti allo stesso focolaio
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Attualità