Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO20°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Michele, il rider ferito al volto per difendere una ragazza: «Lo rifarei»

Attualità giovedì 04 marzo 2021 ore 14:13

La storia del Rotary a 116 anni dalla sua nascita

Stemma Rotary

Il 23 Febbraio scorso è stato il 116mo anniversario dalla nascita del Rotary. In Italia, il Rotary è nato nel 1923 ed il club di Piombino nel 1956



PIOMBINO — Il socio del Rotary Club di Piombino Umberto Canovaro ha tenuto in videoconferenza, a beneficio dei soci del Club, una conferenza sulla storia del Rotary, a partire dalla sua fondazione ad opera di Paul Harris.

La ricostruzione del dottor Canovaro è di particolare interesse non solo per far capire gli scopi del Rotary International, ma anche perché attraversa la storia del secolo scorso per quanto riguarda sia gli Stati Uniti, dove il Rotary fu fondato, che il nostro paese. Il 23 Febbraio scorso è stato il 116mo anniversario dalla nascita del Rotary, l’associazione filantropica che riunisce nel pianeta un milione e duecentomila uomini e donne di tutte le età, etnie, appartenenze e religioni. 

Il Rotary Club di Piombino lo ha celebrato con una videoconferenza dell’istruttore del Club, Umberto Canovaro, che ne ha ricordato i momenti cruciali dalla sua esistenza.

"In quel lontano 1905 una visione profetica del fondatore Paul Harris, un giovane avvocato approdato a Chicago dalla campagna, che conoscendo la solitudine di chi è estraneo ad una comunità precostituita, creerà un movimento che fa dell’amicizia personale un basamento, e che unito alle doti di leader nelle singole professioni lavorative, costituisce la miscela con la quale infondere una nuova energia: dapprima nella realtà locale di riferimento, ma immediatamente dopo, come una spontanea esplosione nella quale l’uomo del nuovo mondo crede, in Europa e nel mondo. - è stato ricordato durante la videoconferenza - D’altronde, quelli sono anni in cui cresce un rinnovato umanesimo, dove ci sono importanti invenzioni come la radio o i primi elettrodomestici, ed anche importanti scoperte come quella dei gruppi sanguigni, e della diffusione dei vaccini. In Europa, è il tempo della Belle epòque e della filosofia positivista. La voglia di stare assieme in modo conviviale, amicale e solidale, oltre che per accrescimento personale e professionale, è anche motivo di fare qualcosa per il bene della società. Ecco allora che nasce spontanea l’idea del service, inteso come idea di “servizio al di sopra di noi stessi”, che diventa il motto ufficiale del sodalizio". 

Fondamentale, in campo sanitario, la battaglia trentennale per eradicare il virus della poliomielite nel mondo, battaglia vinta ormai in quasi tutto il mondo. In Italia, il Rotary è nato nel 1923 ed il club di Piombino nel 1956, annoverando nelle proprie file professionisti e imprenditori.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da domenica 25 Aprile dall'incrocio con Viale Amendola fino a via Salivoli la strada sarà chiusa al traffico veicolare
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità