QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13°15° 
Domani 13°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità lunedì 19 novembre 2018 ore 16:47

Luminaria 2018, città pronta a brillare

Si è entrati nel vivo della raccolta di adesioni per la luminaria 2018. Il progetto è un allestimento di luci, proiezioni a tema e filodiffusione



PIOMBINO — Festoni e luci, proiezioni sulle facciate dei palazzi e filodiffusione, la città si prepara per il Natale con un allestimento tutto nuovo e con effetti speciali.

E' iniziato in questi giorni il montaggio delle luci in città e a Riotorto per arrivare all’8 Dicembre per l’accensione della luninaria 2018 nelle vie principali della città.

La gestione diretta della luminaria è della Pro Loco, condivisa con Confesercenti, Confcommercio, Cna e i Centri Commerciali Naturali ed è in corso la fase operativa della raccolta delle adesioni per attività commerciali e artigianali. 

La spesa complessiva a carico del Comune è di 42mila euro con un contributo da parte dei commercianti di 80 euro a testa, come negli anni passati. L’obiettivo è di coprire il più possibile tutte le vie centrali della città, con tanti festoni e con decorazioni diverse che saranno montati dalla ditta S Illuminazioni di Grosseto. 

La novità di quest’anno è rappresentata dalle proiezioni architetturali a tema natalizio che saranno effettuate in piazza Verdi e piazza Cappelletti dalla ditta Proietta Di Avigliano in provincia di Torino. Le pareti del Rivellino e gli edifici circostanti, come la facciata sopra il bar Cristallo, sopra Oviesse e Ice Palace, teatro Metropolitan e sopra l’ex bar Lorenzo il Magnifico, saranno pertanto animati da immagini suggestive sul Natale, accompagnate anche dalla filodiffusione nel tratto di corso Italia e piazza Verdi. 

Il costo complessivo è di circa 31mila euro, compreso della proiezione e dei costi di Enel.

“Abbiamo voluto rendere più attrattiva la città durante il periodo natalizio per creare suggestioni che valorizzino l’architettura e i nostri monumenti. – ha spiegato il sindaco Giuliani – L’obiettivo è infatti proprio quello di valorizzare la città e di farla crescere anche da questo punto di vista, rendendola più bella e più animata, per i suoi cittadini e per tutti coloro che vorranno visitarla durante il periodo delle festività natalizie”.

Anche Salivoli e i Ghiaccioni saranno illuminati, con un progetto gestito direttamente dal Centro commerciale naturale del quartiere e dell’associazione Quelli che ai Diaccioni. Il Comune parteciperà con un contributo di 6mila euro. Le luci saranno installate su 80 pali della luce, sul lungomare Marconi, all’altezza di piazza Lega, fino alla fine della strada dei Diaccioni. Marco Viti, rappresentante del Ccn di Salivoli, invita gli abitanti del quartiere a dare una mano all’associazione e al Ccn per il montaggio e l’installazione delle luci.



Tag

Clinton incontra Zingaretti a New York: "Sono così felice di vederti, Thank you!"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca