comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO8°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 16 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
#IoApro, la cena (con 90 clienti) nel ristorante milanese: «La pandemia non è come ce la raccontano»

Politica martedì 12 gennaio 2021 ore 13:21

Mareggiate, Marras non convince Anselmi

Davide Anselmi

Il coordinatore di Forza Italia Anselmi: "Se la Regione sa bene che il golfo è un unicum, come mai ha investito solo nel lato ovest del litorale"



PIOMBINO — "L'assessore regionale Leonardo Marras risponde non centrato al nostro comunicato sulla Costa est, ma il problema rimane sul tappeto", continua il botta e risposta tra il consigliere comunale di Noi per Piombino e coordinatore di Forza Italia Davide Anselmi e il rappresentate regionale Pd Leonardo Marras a seguito del sopralluogo post mareggiate a Follonica e non a Piombino (leggi qui sotto gli articoli correlati).

"Infatti, se non vuole allungare il suo sguardo sulla parte piombinese, come se il suo ruolo si esaurisse automaticamente al confine geografico della provincia, ci dica perché, pur ammettendo a suo dire che la Regione sa bene che il golfo è un unicum, come mai un investimento regionale poderoso abbia interessato in passato, solo il lato ovest del litorale. - ha proseguito il consigliere forzista Anselmi - Tale approccio monco, evidenzia un errore di visione tecnica, prima su tutte la modifica delle correnti marittime e della linea delle spiagge, ripercuotendosi negativamente sulla costa est. In tale occasione l'intervento fu solo a beneficio del litorale follonichese dimenticando la citata 'consapevolezza che il golfo sia un'area omogenea aldilà dei confini comunali'". 

"Il nostro interesse è soltanto quello del bene comune, che gli investimenti per frenare in futuro l'erosione e limitare i danni delle mareggiate abbiano un più ampio respiro, senza guardare a rigidi confini provinciali. - ha concluso Anselmi - Progetti seri e veramente decisivi, con tecniche innovative e uso delle risorse pubbliche accorte e produttive. Questo in considerazione del fatto che i poderosi investimenti menzionati da Marras non hanno fermato i danni a tutta la costa, altrimenti non si capirebbe il perché del sopralluogo dei giorni scorsi. La nostra è stata una critica costruttiva di merito e di metodo, consci del fatto che questa parte del mare e chi vi lavora, rimane per la Regione Toscana un po' troppo sullo sfondo".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità