QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°12° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 26 gennaio 2020

Sport mercoledì 11 dicembre 2019 ore 08:00

Mascalzoni del Canale Under 18 inarrestabili

Partita combattuta, ma i neroverde riescono ad avere la meglio suol Florentia. Ultimo concentramento per l’Under 10. In campo anche l’Under 8



PIOMBINO — È la gioia a chiudere una partita al cardiopalmo svolta al Venturelli domenica, in cui Mascalzoni del Canale Under 18 hanno battuto nella finale di andata i pari età del Florentia Rugby. Partita combattuta che si apre con la meta al primo minuto del mediano di mischia Annovi, nata da un recupero su errore in ricezione della difesa fiorentina ed il raddoppio al quinto minuto dovuto all’attacco tra i centri di Grandi, che segna in mezzo ai pali. Pappalardo trasforma portando il punteggio 12-0 a favore dei neroverdi, la cui difesa però cede dopo molte ripartenze da punto di incontro e permette ai fiorentini di segnare la prima meta al decimo minuto (12-7). I giocatori di Volpi, Pizzi, Ceccherelli e Tagliaferro non demordono e, al 22esimo Luciani segna la terza meta, trasformata nuovamente da Pappalardo (19-7). L’indisciplina neroverde riporta il Florentia in attacco, che da touche creano un carretti che li spinge a segnare allo scadere del primo tempo, portando il segnapunti a 19-12. Nel secondo tempo, i fiorentini segnano nuovamente dopo una errata salita della linea difensiva dei giocatori del Canale (19 a 17). Al 55esimo i padroni di casa creano un attacco multifase: dopo varie continuità dirette, il pallone viene spostato velocemente all’ala Edoardo Grandi che vola nuovamente in meta, con la trasformazione di Pappalardo il punteggio sale 26-17. I ragazzi di casa cominciano ad d impostare il proprio gioco che dopo alcune ripartenze da pick&go, al 67esimo, si concretizza con Veniero che supera la linea di meta (31 a 17). Negli ultimi minuti, il Florentia Rugby, complice un giallo alla seconda linea neroverde Massei per falli ripetuti, segna la quarta meta, che chiude così la partita 31-22. Punteggio a favore dei Mascalzoni del Canale Under 18 che si aggiudicano la finale di andata della fase 2 di qualificazione, mettendo in mostra le loro corrette scelte di gioco in attacco, le tante continuità dirette giocate e la pressione difensiva, messa in evidenza su molte azioni fiorentine svolte sulla linea di meta locale.

“Dovremo lavorare ancora sul regolamento perchè ha permesso ai fiorentini di risalire spesso il campo e sarà necessario rivedere alcune chiare occasioni da meta che non siamo riusciti a sfruttare per piccole incertezze. – commenta l’allenatore Volpi – Tuttavia siamo molto soddisfatti della prestazione dei ragazzi, il livello è davvero alto”.

Ultimo concentramento dell’anno in casa anche per la squadra Etruria Under 10, che ha affrontato i pari età di Cecina, Grosseto e una squadra mista tra Unione Versilia ed Etruschi Livorno. I giocatori di Palm, dopo un’iniziale tensione, hanno mostrato qualche miglioramento nella struttura della difesa, in particolare nell'ultima partita svolta contro il Grosseto R.C., in cui i piccoli atleti gialloneri si sono portati a casa una bella vittoria.

Trasferta positiva per la categoria Under 8 di Marzucchi, Buonaccorsi e Anselmi che domenica ha giocato a San Vincenzo il concentramento di giornata, affrontando i padroni di casa del Rufus, l’Elba Rugby e le due formazioni del Livorno Rugby.



Tag

Casoria, gruppo di ragazzine accerchia e picchia una coetanea: il video che fa discutere

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Politica