QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13°19° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 24 maggio 2019

Cultura martedì 28 giugno 2016 ore 14:43

Pronto un nuovo allestimento museale

I partecipanti al workshop

Gli 83 pezzi della donazione Mascìa sono stati sistemati dai ragazzi del workshop di progettazione organizzato dall'Associazione Baco



PIOMBINO — E’ stato presentato al Museo archeologico di Piombino, il progetto di allestimento della Collezione donata al Comune di Piombino da Salvatore Mascìa realizzato nell'ambito del workshop di progettazione museale ideato dall'Associazione BACO (Baratti Architettura e arte Contemporanea) Archivio Vittorio Giorgini, con la collaborazione della società Parchi Val di Cornia. 

Al workshop, sotto la guida dei quattro tutor Marco Del Francia (architetto e presidente di BACO), Francesco Ghizzani Marcìa (archeologo Presidente della Parchi Val di Cornia SpA), Marta Coccoluto (archeologa coordinatrice del Parco archeologico di Baratti e Populonia) e Fabio Caciagli (architetto e socio di BACO), è stato elaborato un progetto completo, pronto per essere candidato su linee di finanziamento nazionali e internazionali.

I 15 partecipanti hanno saputo mettere a confronto le competenze specifiche e integrarle dando vita all'allestimento in senso stretto degli 83 pezzi fino all'engagement, alla comunicazione e alla didattica. Dopo questa prima presentazione interna, il progetto elaborato sarà illustrato al pubblico in occasione della serata di inaugurazione del Baratti Pavillon, a Turuscia nei pressi dell’ingresso del Parco archeologico di Baratti e Populonia, il prossimo 7 luglio. Alcuni pezzi della Collezione Mascìa saranno presentati in una serie di incontri tematici al Museo archeologico durante le Notti dell'Archeologia, in attesa della realizzazione della proposta progettuale elaborata.



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Sport

Elezioni