QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 novembre 2019

Attualità sabato 28 gennaio 2017 ore 10:00

Orti al Vallone, per il quartiere scelta sbagliata

Orti urbani (Foto di repertorio)

Il consiglio di quartiere si domanda come mai, nella realizzazione del progetto per il bando regionale, non sia stato interpellato



PIOMBINO — Il Comune di Piombino ha partecipato a un bando regionale per la realizzazione di orti urbani presso il parco pubblico del Vallone. Una progettazione di circa 1759 mq nella parte di proprietà pubblica con la realizzazione di 36 orti di pezzatura variabile tra i 32 e 40 mq. Su questo progetto, però, per il quartiere di Salivoli c'è qualche appunto da fare, anche se è positivo che il Comune abbia partecipato a questo bando.

"Ancora una volta dobbiamo rilevare il mancato coinvolgimento del Quartiere nel percorso che ha portato alla definizione del luogo in cui realizzare il progetto. - si legge in una nota firmata dal consiglio di quartiere - Il Comune ha sempre inteso i quartieri come strumento 'per accrescere il livello di partecipazione dei cittadini e favorire lo sviluppo democratico della Pubblica Amministrazione', ma di fatto anche in questa occasione il quartiere è stato tenuto all’oscuro dell’esistenza del bando".

Il coinvolgimento del consiglio di Quartiere, magari, avrebbe potuto permettere l'individuazione di un territorio comunale più idoneo per gli orti urbani. Per il Vallone, invece, data la sua collocazione e le sue caratteristiche, dovrebbe avere un futuro di riqualificazione in parco verde attrezzato. Insomma, secondo il consiglio di quartiere gli orti urbani al Vallone non si confanno al progetto di riqualificazione turistica che si auspicava per la zona di Salivoli.



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Spettacoli