Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:07 METEO:PIOMBINO9°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Viva la libertà, dannazione!»: Milei abbraccia Trump

Politica venerdì 20 gennaio 2023 ore 17:30

Piano strutturale, “assente la visione strategica”

I gruppi Pd e Anna per Piombino: “Grande assente la visione politica di fondo sulle scelte strategiche urbanistiche sul futuro del territorio”



PIOMBINO — “E la montagna ha partorito il topolino. Dopo una lunga gestazione, senza alcun momento di confronto e partecipazione, l’amministrazione comunale ha portato in Consiglio comunale il documento di approvazione delle controdeduzioni al Piano Strutturale Intercomunale Un iter procedurale cominciato durante la scorsa consiliatura nel lontano 2018 e proseguito con l’adozione del Piano strutturale intercomunale soltanto nell’Aprile del 2021. Dopo quasi 5 anni non siamo ancora alla fine del procedimento”.

Parole dei gruppi consiliari Pd e Anna per Piombino commentando l’approvazione in Consiglio comunale (leggi qui l’articolo collegato).

“In tutto questo tempo, la maggioranza non ha sollevato alcuna discussione pubblica sui temi dirimenti che riguardano lo sviluppo del territorio. - hanno proseguito - Anche in questo passaggio, ci si è limitati a rispondere alle osservazioni giunte in Comune, senza condividere una visione complessiva e chiara sulle scelte strategiche che riguardano il futuro della nostra città. L’assenza di confronto e di condivisione è emersa chiaramente dalla gestione della Quarta Commissione, due volte convocata a dicembre, senza la partecipazione dei consiglieri di maggioranza, apparentemente non interessati a questa discussione. - hanno proseguito - Dalla lettura delle controdeduzioni emergono dubbi, perplessità e aspetti che non ci paiono adeguatamente chiariti”.

“Per quanto riguarda il turismo, l’amministrazione comunale sceglie di aumentare ulteriormente il dimensionamento, portandolo a 29mila mq. Niente si dice sulle motivazioni di questa scelta. - hanno commentato - L’aumento emerge da un confronto con tutti gli operatori turistici? Sono stati realizzati studi di settore, da cui emerge questa esigenza? Quali sono i dati a supporto di questa scelta? Qual è la visione del turismo che la maggioranza sostiene? La realizzazione di alberghi in Costa Est, come richiesto nelle osservazioni?”.

“Per quanto riguarda la fabbrica, - hanno aggiunto - l’amministrazione in risposta all’osservazione di Jsw, esplicita chiaramente che sostiene la possibilità di inserire, anche nelle aree vicine alla città, addizioni e migliorie agli impianti siderurgici. Come si concilia questa apertura con il principio dell’allontanamento della fabbrica dalla città, sbandierato dall’amministrazione? Si accenna pure ai tavoli tecnici fra Jsw, Autorità Portuale e Comune per trovare soluzioni di compromesso fra le varie esigenze, nel definire il tracciato della 398. Una modalità di collaborazione, questa, fieramente osteggiata dal sindaco Ferrari, quando era consigliere di minoranza. In conclusione, si accontenta chi fa richiesta. Non si condividono scelte e motivazioni”

“Un’unica grande assente: la visione politica di fondo sulle scelte strategiche urbanistiche che guardano al futuro del nostro territorio. Alla fine, la montagna ha partorito un topolino”, hanno concluso i due gruppi di opposizione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su #tuttoPIOMBINO di QUInews Valdicornia “Modi di dire ancor più lontani e desueti” di Gordiano Lupi. Foto di Riccardo Marchionni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Politica

Attualità