comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°25° 
Domani 19°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 24 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Venezia, la guida speciale che non mostra ai turisti i monumenti ma gli effetti dell'acqua alta

Attualità giovedì 31 ottobre 2019 ore 20:57

Raddoppio discarica Rimateria, parla Ferrari

Ferrari: "Ritengo incredibile che la Regione possa prendere una decisione totalmente in contrasto con la volontà di un intero territorio"



PIOMBINO — "Per ora nessuna notizia ufficiale riguardo Rimateria. Al Comune non è giunta alcuna comunicazione dalla Regione e le uniche informazioni arrivano da Il Tirreno, secondo il quale pare certa la concessione della Via, pur con numerose prescrizioni", lo scrive il sindaco di Piombino Francesco Ferrari in merito alla parere del Nurv sulla Via per il raddoppio della discarica Rimateria.

Risposte erano attese per il 30 Ottobre (leggi qui sotto gli articoli correlati).

"Prima di commentare vogliamo leggere il provvedimento: in caso di concessione della Via, vorremo conoscere il tipo di prescrizioni e, soprattutto, le motivazioni che avrebbero consentito al nucleo tecnico di superare quelle enormi criticità che la nostra amministrazione ha puntualmente sollevato. Ci domandiamo come sia possibile concedere la Via nonostante il parere negativo espresso sul progetto di raddoppio dei volumi da parte di Arpat in merito al problema odorigeno. - ha detto il primo cittadino - Ci chiediamo altresì come sia possibile che la Regione consenta il raddoppio dei volumi quando la normativa prescrive che una discarica non possa nascere a una distanza inferiore ai 500 metri dai centri abitati (e ricordiamo che Montegemoli e Colmata distano dalle eventuali future nuove discariche assai meno)".

"Ritengo incredibile che la Regione possa prendere una decisione totalmente in contrasto con la volontà di un intero territorio - ha concluso - che si è espresso più volte, nelle piazze e in cabina elettorale, contro una immensa discarica per rifiuti speciali alle porte di Piombino".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro