Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:22 METEO:PIOMBINO19°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Attualità martedì 23 maggio 2023 ore 15:05

Recupero posidonia a Salivoli, stop balneazione

Foto di archivio

Al via l’operazione di recupero della posidonia. Emessa l’ordinanza di divieto temporaneo di balneazione per la spiaggia di Salivoli



PIOMBINO — È stata emessa un’ordinanza di divieto temporaneo di balneazione per la spiaggia di Salivoli. La motivazione del divieto è garantire la sicurezza durante le operazioni di recupero dei resti delle piante di posidonia e si concluderà al loro termine, previsto nei prossimi giorni.

“La protezione del litorale e della nostra linea di costa attraverso l’uso dei resti di posidonia, fino a poco tempo fa ritenuti un rifiuto ed oggi recuperati come una risorsa preziosa, dà risultati concreti già visibili – ha spiegato l’assessore al Demanio Marco Vita – ed è un esempio di virtuosa collaborazione tra soggetti pubblici e privati”.

Nella fase di avvio della stagione balneare le piante spiaggiate vengono recuperate e accantonate, in depositi o in porzioni di spiagge, nell’ambito di un più ampio progetto di ripascimento e protezione della linea di costa che prevede il loro riutilizzo e riposizionamento al termine della stagione turistica. La copertura con i resti delle piante di posidonia dei litorali sabbiosi consente infatti la protezione dall’erosione durante la stagione invernale, con concreti risultati in termini di recupero di linea costiera. 

Gli interventi sono effettuati dalla Società Cooperativa L’Ormeggio di Marina di Salivoli, con la supervisione del Comune di Piombino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno