QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°17° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 18 novembre 2019

Attualità venerdì 02 agosto 2019 ore 06:00

Registro tumori, soddisfatta la giunta Ferrari

Francesco Ferrari

Ferrari: "Un progetto a cui teniamo molto". L'assessore Palombi: "Da subito politiche di miglioramento delle condizioni di salute e sociali"



PIOMBINO — “Un punto importante del nostro programma di governo è diventato realtà. L'avevamo promesso e l'abbiamo realizzato”, così il sindaco Francesco Ferrari ha commentato l'approvazione all'unanimità la mozione presentata dai 5 Stelle in Consiglio comunale per l'istituzione del Registro tumori della Città di Piombino.

“Ringrazio il Movimento 5 stelle – ha aggiunto il sindaco Ferrari – per aver presentato questa mozione che ci ha dato l’opportunità di realizzare un progetto a cui teniamo molto: dotare la città di un valido strumento di monitoraggio dello stato di salute dei cittadini. Ho sostenuto già in passato la necessità di dotarsi di tale strumento e ancor più oggi, da sindaco, ritengo indispensabile avere valutazioni attendibili circa la salute pubblica nel nostro comune. Il Registro sarà uno mezzo ulteriore nelle mani dell’Amministrazione per avere accesso ai dati, seppur da interpretare alla luce di numerosi altri fattori, circa le malattie oncologiche”.

La novità principale rispetto al passato, viene spiegato in una nota dell'Amministrazione, sta nell’impegno preso da parte della giunta Ferrari di controllare e valutare i dati sull’incidenza e la frequenza delle malattie oncologiche e attuare una politica sanitaria che tenga conto dei dati raccolti. 

Sull'argomento è intervenuto anche l'assessore alla Sanità Gianluigi Palombi. “Come Amministrazione comunale abbiamo il dovere di mettere in atto sin da subito politiche di miglioramento delle condizioni di salute e sociali dei cittadini a partire da percorsi che cambino positivamente la qualità della vita. L’istituzione di un Registro dei Tumori locale, pur presentando una validità limitata temporalmente e statisticamente, può fornirci dati che, se correttamente incrociati con i dati ambientali, sociali e le abitudini di vita della popolazione e, se analizzati con attenzione e professionalità, possono fornire indicazioni preziose sulle cause dell’incidenza delle malattie oncologiche e aiutarci a formulare soluzioni efficaci”.



Tag

Maltempo, il Sieve esonda a Pontassieve: strade allagate e auto sommerse

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità