Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PIOMBINO20°28°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Attualità venerdì 28 gennaio 2022 ore 14:49

Rio Salivoli, prima parte dei lavori conclusa

Sono opere di ripristino e difesa, i lavori per il secondo lotto sono iniziati e dovrebbero terminare a Febbraio 2022



PIOMBINO — Nell’ambito della convenzione sottoscritta tra Regione Toscana e Consorzio di Bonifica è stata eseguita la progettazione degli interventi di ripristino e di opere di difesa sul Rio Salivoli nel Comune di Piombino.

La progettazione è stata suddivisa in due lotti di intervento, una di ripristino delle opere di difesa danneggiate e una di prevenzione dell’istaurarsi di fenomeni erosivi e di instabilità delle sponde. Gli interventi di progetto sono identificati in lotto 1 “Interventi di ripristino in Loc. San Quirico” di importo pari a 216.275 euro e lotto 2 “Interventi di ripristino nel tratto finale” di importo 221.431 euro.

I lavori del lotto 1, suddivisi in tre zone di intervento, sono iniziati il 14 Settembre 2021 e ultimati a Dicembre 2021. Nel mese di Ottobre 2021 sono iniziati i lavori del lotto 2. L’ultimazione dei lavori è prevista nel mese di Febbraio 2022.

“Questi importanti interventi hanno impegnato la nostra struttura e professionisti esterni a partire dalla progettazione sino all’affidamento dei lavori per realizzare degli interventi di regimazione del corso d’acqua fortemente danneggiato dagli eventi del 2015. I lavori consentiranno da una parte di incrementare le condizioni di stabilità e sicurezza e dall’altra la riqualificazione del parco e delle aree limitrofe al corso d’acqua oltre al mantenimento della biodiversità cosi come condiviso dalla sezione Wwf di Livorno. – ha dichiarato il presidente del Consorzio Giancarlo Vallesi - Con soddisfazione possiamo affermare che grazie al lavoro del nostro Ente e di coloro che ci hanno supportato in questo percorso, prima tra tutti la Regione Toscana, il Comune di Piombino e la Sezione Wwf di Livorno che hanno sostenuto e concertato gli interventi, anche in rapporto alla complessità delle aree di esecuzione degli stessi, si potranno superare le criticità indotte dal corso d’acqua in area urbana e mantenere le biodiversità rilevate nel corso d’acqua”.

Analoga soddisfazione è stata espressa da Stefano Gualerci vicepresidente del Wwf di Livorno visto l’impegno del Consorzio a recepire le indicazioni sul mantenimento della biodiversità del corso d’acqua. “Siamo consapevoli che ci vorranno alcuni mesi per avere una visione più chiara di quello che sarà l'aspetto definitivo del Rio Salivoli, ma per il momento siamo contenti di aver lasciato un ambiente che ancora ospiterà Rane verdi, Rospi smeraldini e Anguille”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Grazie a una convenzione tra Comune e condominio si risolve l’annoso problema di sicurezza e accessibilità in quel tratto di strada
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica