Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:PIOMBINO11°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Politica venerdì 25 giugno 2021 ore 15:01

"Così si creano fortissimi disagi ai riotortesi"

Riotorto

La segnalazione dal circolo Pd: "Ai cronici disagi collegati al distretto socio sanitario si sono aggiunti quelli relativi all’ufficio dell’anagrafe"



PIOMBINO — Il Circolo Pd di Riotorto ha segnalato una serie di criticità legate al quartiere. Se da un lato è una buona notizia il bando per le manifestazioni di interesse per l’apertura di un asilo nido o nido domiciliare, dall'altro si stanno sommando delle mancanze che chi vive la frazione fa notare.

"Quando in un quartiere, come quello di Riotorto, paragonabile per estensione territoriale e per numero di residenti ad un piccolo comune, vengono a mancare alcuni servizi fondamentali o si riducono fortemente gli orari di apertura dei servizi pubblici, è palese che si crea un forte disagio alla collettività. - hanno spiegato dal Circolo Pd - In queste settimane ai cronici disagi collegati al distretto socio sanitario si sono aggiunti quelli relativi all’ufficio dell’anagrafe. Il nuovo orario dell’ufficio dell’anagrafe prevede l’apertura una sola volta alla settimana, per la precisazione il venerdì per sole 4 ore. Questa discutibile scelta dell’Amministrazione comunale, crea fortissimi disagi ai riotortesi. Riotorto necessita che l’ufficio anagrafe sia sempre aperto, e che sia potenziato il numero dei servizi erogati e non che si diminuisca quel poco che è presente. Come non è possibile che al distretto sanitario si assista ancora a file davanti al distretto che ormai ci portiamo dietro da quest’inverno". 

"La presenza del personale amministrativo è stato ridotto in termini di giorni e di orario, con la disdicevole situazione che il giorno che riceve l’amministrativo, si producono assembramenti davanti alla porta del distretto. - hanno commentato - A questo si aggiunge la cronica lentezza o assenza della rete internet che impedisce di erogare un servizio almeno degno di questo nome. L’unica cosa che è cambiato è il clima, una volta i riotortesi attendevano il proprio turno al freddo oggi lo fanno sotto il sole. Su questo aspetto dobbiamo ringraziare l’Asl di aver predisposto un gazebo. A questi disagi, con i quali i riotortesi convivono ormai da mesi, non corrisponde neanche un’attenzione particolare dell’amministrazione per l’animazione estiva".

"Banalmente - hanno concluso - i riotortesi contribuiscono con il pagamento delle tasse al funzionamento della macchina comunale, ma non si capisce perché non si riesca a far ricadere su questo quartiere un servizio dell’ufficio anagrafe aperto per tutta la settimana e qualche evento estivo organizzato dall’amministrazione comunale. Noi attendiamo".

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Piombino-Livorno in campo dopo 66 anni. La partita è iniziata in ritardo perché gli ultras livornesi fanno il tiro al bersaglio sul terreno di gioco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS