Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:50 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Centrodestra ha tentato di dividerci, ho sbagliato a fidarmi»

Attualità giovedì 12 aprile 2018 ore 16:58

Semi di pace, l'esempio di Piera e Rasha

Piera e Rasha con Paolo Gianardi e Margherita Di Giorgi

Testimoni di pace e di speranza, per questo Piera e Rasha a Piombino per l'incontro "Semi di pace" sono state invitate in Comune



PIOMBINO — In occasione dell'incontro Semi di pace, promosso dalla rivista Confronti e sostenuto dai fondi dell'otto per mille della chiesa valdese, Piera Edelman israeliana e Rasha Obeid palestinese sono state accolte in Comune in quanto portavoce e testimonianza di pace e di giustizia. 

Piera e Rasha hanno trovato il coraggio di impegnarsi insieme nel Parents Circle, un'organizzazione pacifista composta esclusivamente da famiglie israeliane e palestinesi che hanno avuto in comune la sorte di vedere i propri familiari morire a causa del conflitto. Le due donne sono state ricevute in sala consiliare dall'assessora alle politiche sociali Margherita Di Giorgi; ad accompagnarle Michele Lipori della rivista Confronti e Paolo Gianardi dell'associazione Restiamo Umani.

“Una grande occasione per parlare e ragionare con una delegazione composta da familiari di vittime del conflitto israeliano palestinese Piera Edeldan e Rasha Obeid - ha detto l'assessora Di Giorgi durante l'incontro - Le vostre testimonianze sono lezioni di storia e di vita per i nostri giovani studenti che anche oggi ci attendono al Centro Giovani per conoscervi e porvi delle domande sulla complessità della situazione in Medio Oriente, ancora oggi scenario di forte conflitto. Grazie, dunque per l'opportunità che ci date con questi vostri interventi, sappiamo che questo lavoro è molto faticoso, ma nello stesso tempo è un lavoro che ci consente di dare voce al popolo israeliano e palestinese, impegnati enll'educazione alla pace e al dialogo. Ci teniamo a ringraziarvi per questo insieme al lavoro svolto dalla rivista Confronti e dalle associazioni locali”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In Toscana i nuovi casi registrati sono 10.535 su 65.769 test. Ecco la mappa dei contagi tra Bassa Val di Cecina e Val di Cornia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità