comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°23° 
Domani 18°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 25 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
A Lipari il tradizionale Sposalizio dei Faraglioni con una proposta di nozze e il ricordo di Lorenza

Attualità venerdì 15 febbraio 2019 ore 14:20

Rimateria, "salvaguardare l'interesse pubblico"

Questa la richiesta contenuta in una lettera che l'Amministrazione comunale ha inviato al liquidatore di Asiu sulla vendita delle quote Rimateria



PIOMBINO — “Il Consiglio comunale, organo sovrano, ha deliberato più volte la sua visione strategica sul gruppo societario Asiu/Rimateria e, inequivocabilmente, le delibere che sono state approvate hanno espresso e confermato l’indirizzo di alienare il 60% delle azioni di Rimateria spa attraverso la cessione in due lotti separati a diversi acquirenti, ciascuno del 30%”. Così recita il testo della lettera che l’amministrazione comunale ha inviato al liquidatore di Asiu, sulla vicenda legata al diritto di prelazione esercitato sul 30% delle quote Navarra, da parte di Unirecuperi srl.

“Il Comune ha sempre manifestato e confermato questa volontà, deliberata dal consiglio comunale. - si legge nella lettera - Si ricordano, fra le altre e per brevità, solo la deliberazione dell’assemblea straordinaria del 28 dicembre 2016, con cui era deliberata la messa in liquidazione della società Asiu spa e in cui veniva confermato il percorso disegnato dal Consiglio comunale, e la recentissima deliberazione dell’assemblea ordinaria del 31 gennaio scorso in cui è stata definitivamente aggiudicata la cessione del secondo lotto della azioni a Navarra spa. La concentrazione in un unico soggetto dell’intera quota del 60% di azioni alienate, non solo non è mai stata nemmeno ventilata, ma appare addirittura idonea a modificare in profondità la visione strategica espressa del Consiglio comunale”.

“Sulla base di questo - ha affermato il vicesindaco Ilvio Camberini - la nostra posizione appare chiara e tesa a difendere un percorso e un indirizzo che si sono delineati in questo modo sin dall’inizio, secondo una procedura ben precisa tesa alla salvaguardia dell’interesse pubblico”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità