Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:07 METEO:PIOMBINO19°21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco, una fan lo tocca durante il concerto. Polemica sui social: «È una molestia»

Politica domenica 03 ottobre 2021 ore 06:00

San Vincenzo al voto, tutti i candidati

Foto di repertorio

Cinque i candidati a sindaco. I seggi cittadini saranno aperti dalle 7 alle 23 di domenica 3 Ottobre e dalle 7 alle 15 di lunedì 4 Ottobre



SAN VINCENZO — Domenica 3 e lunedì 4 Ottobre 2021, i cittadini di San Vincenzo saranno chiamati al voto per l’elezione del nuovo sindaco e dei nuovi membri del Consiglio comunale.

Di seguito riportiamo in ordine alfabetico il nome dei candidati a sindaco, delle rispettive liste con i nomi dei candidati al Consiglio comunale.

Elisa Cecchini lista Per San Vincenzo composta da Michele Biagi, Sara De Trane, Fabio Camerini, Edi Giomi, Riccardo Giommetti, Angela Manganiello, Fabio Pellegrini, Giusy Mazza, Matteo Sparapani, Mattia Venucci, Chiara Toninelli, Gianluca Vallesi.

Guido Cruschelli lista San Vincenzo sì composta da Franco Bezzini, Andrea Callari, Roberta Casali, Sara Fagioli, Luigi Galigani, Arianna Giannellini, Francesco Mariliani, Massimo Nannelli, Patrizia Nobili, Sofia Sonnati, Mauro Tognini, Barbara Vegetti.

Luca Cosimi lista Svoltiamo composta da Sandra Gambassini, Antonio Baldanzini, Serena Bardi, Genoveffa Della Ragione, Francesca Giulia Del Vivo, Marco Fornero Monia, Carlo Giomi, Francesco Girgenti, Gabriele Materassi, Sophie Micali, Giuseppe Oliviero, Paolo Valentini.

Davide Lera lista Con San Vincenzo composta da Silvia Paoli, Silvano Benvenuti, Francesco Biagini, Giulia Bianco, Gianluca Celli, Massimo Faetti, Elisa Ferri, Valentina Giani, Corrado Marchionni, Sergio Martinelli, Andrea Moscardini, Dori Pugno.

Paolo Riccucci lista Officina San Vincenzo composta da Cecilia Galligani, Sergios Caporioni, Alessio Landi, Caterina Debora Franzoi, Antonina Cucinotta, Marco Mantovani, Alessio Cattelan, Michele Cascone, Tamara Mengozzi, Vincenzo Tuvè, Pietro Petri, Fabio Giomi.

I seggi cittadini saranno aperti dalle 7 alle 23 di domenica 3 Ottobre e dalle 7 alle 15 di lunedì 4 Ottobre, lo spoglio dei voti avverrà a partire dalle ore 15 di lunedì 4 Ottobre. Le sezioni 1, 2, 3, 4, 6, 7 e 8 si trovano alle scuole elementari Rodari di via Fratelli Bandiera, mentre la 5 a San Carlo in piazza Solvay. 

Per esprimere il proprio voto sono necessari il documento di riconoscimento e la tessera elettorale, sulla quale è indicato l’indirizzo e il numero del seggio. I documenti di identificazione, purché regolari, saranno accettati ai fini del voto anche se scaduti. In base ai dati aggiornati a San Vincenzo gli aventi diritto al voto sono 5.570, di cui 2.650 uomini e 2.920 donne. 

Nei Comuni fino a 15mila abitanti nei quali ogni candidato sindaco è collegato a una sola lista di candidati consiglieri, l’elettore può tracciare un segno di voto sul contrassegno di lista o sul nominativo del candidato sindaco o su entrambi ed il voto è valido sia per il sindaco che per la lista. Può altresì esprimere, per i candidati consiglieri della lista votata, scrivendone il cognome nelle apposite righe, due voti di preferenza, ma per candidati di sesso diverso, pena annullamento della seconda preferenza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I delegati sindacali hanno diversi punti da discutere per mettere ordine sulle azioni da fare per il futuro delle acciaierie di Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Politica

Sport