QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°17° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 18 novembre 2019

Politica venerdì 05 agosto 2016 ore 12:12

"Più della metà dell'Imu incassato dallo Stato"

Parte degli introiti dell'Imu per il fondo di solidarietà dello Stato. L'assessore Malfatti incalza Anci per chiedere la revisione dei meccanismi



SAN VINCENZO — Oltre 4 milioni di euro ogni anno; questo il gettito prelevato al Comune di San Vincenzo da parte dell’Agenzia delle Entrate per il principale tributo, ovvero l’IMU, a favore dello Stato.

“Per l’esattezza siamo a quota 4.3 milioni. - specifica l’assessore al Bilancio Serena Malfatti, da poco insediatasi nella giunta sanvincenzina -In altre parole, prosegue l’assessore, più della metà del gettito complessivo IMU di questo Comune viene incassato direttamente dallo Stato. Una quota pari a 3.3 milioni di euro a titolo di fondo di solidarietà comunale, circa 1 milione di IMU derivante dai fabbricati commerciali, in massima parte alberghi e pensioni. Al Comune di San Vincenzo rimangono, quindi, circa 3.9 milioni di euro di IMU"

Ma che cos'è il fondo di solidarietà? "Il fondo di solidarietà - spiega l'assessore - è un contenitore che viene alimentato da una quota del gettito IMU dei Comuni più ricchi per essere poi distribuito a favore dei Comuni più poveri dal punto di vista fiscale.

Di questo una delegazione sanvincenzina aveva partecipato a una riunione a Firenze nella sede Anci dove il presidente si era impegnato a interpellare i parlamentari membri della Commissione Bilancio e Finanze nella quale ha proposto loro di discutere, nel prossimo mese di settembre, la revisione dei meccanismi del fondo di solidarietà comunale per rendere più sostenibile, dal punto di vista finanziario, la situazione dei 29 Comuni toscani più colpiti.



Tag

Maltempo, il Sieve esonda a Pontassieve: strade allagate e auto sommerse

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità