Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:59 METEO:PIOMBINO13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Elezioni martedì 14 settembre 2021 ore 13:44

Turismo fuori stagione, la ricetta di Cruschelli

Guido Cruschelli

Cruschelli (San Vincenzo Si): "Più eventi fuori stagione, mostra di sculture monumentali e la conferma del Palio tra eventi di punta "



SAN VINCENZO — Più eventi fuori stagione, la novità di una mostra di sculture monumentali che colleghi San Carlo al mare, la conferma del Palio della Costa Etrusca considerato evento di punta per promuovere il territorio a livello nazionale e del Festival internazionale del Brivido. Il candidato sindaco di San Vincenzo Si alle prossime elezioni comunali del 3 e 4 Ottobre, Guido Cruschelli, scommette tutto sulle storiche manifestazioni cittadine e su un potenziamento del calendario di eventi ed iniziative nei mesi tradizionalmente di calma per sostenere il commercio e richiamare in città visitatori e turisti quando solitamente non ci sono. 

“Quello che funziona va confermato, semmai c’è da costruire qualcosa di nuovo con la capacità di generare nuovi flussi e che comprenda anche il movimento sportivo cittadino. - ha spiegato Cruschelli - I riflettori sulla città, sulla sua anima turistica, non possono spegnersi dopo l’estate. Abbiamo già tante idee e tante proposte come la mostra di sculture monumentali dislocate su tutto il territorio comunale, compreso San Carlo: le statue rimarranno esposte per 10 mesi in maniera che, in tutte le stagioni, possano essere ammirate ed apprezzate offrendoci bellezza ed arte”.

E sul Palio, la più spettacolare sfida tra i fantini sulla spiaggia, conferma: “Il Palio della Costa Etrusca non si tocca. - ha precisato Cruschelli - E’ e resta una manifestazione centrale ed importante, per ciò che rappresenta, per il legame con il territorio e con la Costa degli Etruschi, per la sua capacità di creare turismo alternativo e per la promozione che garantisce. La sua mancanza, in questo due anni, si è sentita molto”. 

Lo sport è l’altra arma che Cruschelli vuole sfruttare: “Lo sport è uno dei turismi su cui puntare attivando nuove iniziative e coinvolgendo maggiormente i privati”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su #tuttoPIOMBINO di QUInews Valdicornia Gordiano Lupi ricorda la piazza d'un tempo e i ricordi ad essa legati. Foto di Riccardo Marchionni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Politica

Attualità