Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:10 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Ragazzi, non guidate se avete bevuto e correte verso la felicità nel ricordo di Francesco»

Imprese & Professioni domenica 10 maggio 2020 ore 11:35

Sapori e gusti tra gli USA e la Val di Cornia

Foto tratta da www.anticatorrefazione.com

Cosa abbiamo importato e cosa esportato in America



VAL DI CORNIA — Ogni anno sono circa un milione gli italiani, un numero costantemente in crescita, che per lavoro o per turismo, dopo aver ovviamente richiesto e ottenuto l'autorizzazione ESTA GOV, il sistema elettronico per l'autorizzazione al viaggio in uno dei 50 stati della Federazione, passano un periodo della loro vita più o meno lungo negli Stati Uniti d'America. Il potere immaginifico a stelle e strisce è tutt'ora elevatissimo grazie ad ogni sorta di intrattenimento come serie TV, sport, film, musica, videogiochi, fumetti e tutto quello che di cultura pop è arrivato negli ultimi settanta anni da oltre oceano.

Gli USA poi sono ancora oggi una terra di tante interessanti opportunità lavorative: lo dimostra anche una fortunata trasmissione televisiva come Little Big Italy condotta da Francesco Panella, che sui canali Discovery da alcuni anni mostra i tantissimi ristoranti italiani sparsi su tutto il territorio USA, raccontando le storie di molti "expat" che con molta fatica ed impegno sono riusciti a trasformare in realtà il loro personale "sogno americano". Nelle puntate non ci si dimentica di mostrare altri prodotti della nostra vocazione culinaria come la pizza ed il gelato che hanno un grandissimo successo dalla West Coast californiana alle grandi metropoli come New York, Chicago e Detroit. 

Il Vino della Val di Cornia alla conquista degli USA

Sono molti i prodotti enogastronomici italiani apprezzati negli USA da esperti e cultori dei nostri gusti e sapori. Tra questi c'è anche la nicchia sempre in crescita degli appassionati del vino doc della Val di Cornia che con il suo Consorzio nel corso degli anni ha stretto rapporti commerciali con importanti operatori statunitensi, che hanno deciso di venire a scoprire la Val di Cornia e i vini dei produttori del Consorzio e vedere con i propri occhi le lavorazioni e la cura con cui viene realizzato questo pregevole prodotto.

Grazie a questa opera di contatti solidi, nell'ultimo decennio le esportazioni del vino doc della Val di Cornia sono andate sempre crescendo e si spera che il trend non conosca ostacoli nel futuro prossimo. Allargando il discorso a tutti i vini toscani, è importante sottolineare come l'export annualmente muova un fatturato di circa 150 milioni di euro solo per gli Stati Uniti d'America , cifra assolutamente rilevante che aiuta in modo considerevole l'economia regionale e tutta la filiera enogastronomica fatta di tanti piccoli produttori e lavoratori.

Le Noccioline USA nella Val Di Cornia

Quello che però forse non tutti sanno che, vicino alle tradizionali produzioni viticole, un po' d'America c'è anche qui proprio nella Val di Cornia, più precisamente a Venturina Terme, frazione di Campiglia Marittima. Qui infatti si trova una impresa agricola, la Paggetti Stefania, che da oltre un secolo si occupa di produrre le amatissime noccioline americane prodotte soprattutto in Texas negli USA.

Tra street food ed e-commerce, le loro noccioline sono amatissime da una vasta schiera di appassionati sparsi su tutto il territorio nazionale e che riconoscono la notevole differenza rispetto alle produzioni industriali di massa. Il successo si è così accresciuto e diffuso, che molti importanti nomi della grande distribuzione alimentare hanno cercato di ottenere il prodotto per i loro punti vendita, l'azienda tuttavia fin qui ha mostrato una ferma convinzione nel voler restare una piccola realtà familiare .


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Pd e Anna per Piombino invitavano il sindaco ad aprire un tavolo istituzionale con la Regione Toscana e le parti coinvolte
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

RIGASSIFICATORE

Attualità