QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°10° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 24 febbraio 2020

Attualità mercoledì 22 gennaio 2020 ore 09:26

I Comuni fanno rete anche per la mensa scolastica

Foto di repertorio

La proposta passa dal Consiglio comunale. La sindaca Pasquini: "Una scelta che intendiamo perseguire anche per altri servizi"



SUVERETO — L'l'Amministrazione comunale di Suvereto ha associato il servizio della mensa scolastica con il Comune di Piombino a partire dal prossimo anno scolastico.

"Un cambiamento importante che vedrà un unico centro cottura per tutti e due i Comuni in località Montegemoli, un menu più vario per i ragazzi suveratani, oltre che la possibilità di attivare servizi aggiuntivi ad esempio in estate", ha annunciato la sindaca Jessica Pasquini.

"Il calo delle nascite e la conseguente diminuzione dei pasti prodotti dal centro cottura comunale, l'aumento dei costi e i limiti strutturali della cucina che non consente di diversificare molto il menu offerto ai ragazzi, ci hanno fatto riflettere sull'opportunità di continuare come oggi, scelta forse più semplice, o di provare a cambiare per migliorare il servizio e ottimizzare i costi. - ha aggiunto la sindaca - Abbiamo scelto di cambiare. Di fronte alla necessità di attivare una nuova procedura di appalto da settembre, è stato per noi naturale chiederci se c'era la disponibilità a collaborare con altri comuni, - prosegue il sindaco - una strada che intendiamo perseguire anche per altri servizi, dal nostro nido di San Lorenzo che stiamo provando ad aprire in particolare anche ai bambini di Riotorto, al trasporto scolastico per il quale chiederemo al Comune di Campiglia di condividere il prossimo appalto. La nostra idea è potenziare la nostra scuola e i servizi che le ruotano intorno, per fare di Suvereto un Comune in cui le famiglie scelgono di venire a vivere. E sappiamo tutti che le famiglie hanno bisogno di servizi per vivere bene in un posto. E noi intendiamo rafforzarli, creandone anche di nuovi, ad esempio al periodo estivo".

Nel Consiglio comunale del 30 gennaio, dunque, sarà messo in votazione lo schema di convenzione con il Comune di Piombino per la gestione e l'organizzazione in forma associata del servizio di ristorazione scolastica. Dopodiché il Comune di Piombino, capofila dell'operazione, potrà procedere all'indizione della procedura di gara vera e propria per affidare il servizio di entrambi i comuni a partire da settembre 2020.



Tag

Conte ai contagiati: ' Vi abbraccio, Italia vi è vicina e non vi abbandona'

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità