Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PIOMBINO20°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin, Victoria De Angelis dj (in bikini) nella stanza d'albergo

Attualità venerdì 08 aprile 2016 ore 18:23

Un francobollo speciale per il vino di Suvereto

Foto di repertorio

La 50esima edizione del Vinitaly celebra le Denominazioni di Origine Controllate e Garantite con la speciale emissione filatelica



SUVERETO — Tra i francobolli dedicati ai paesi del vino che saranno emessi in occasione della 5esima edizione di Vinitaly ce n’è anche uno dedicato a Suvereto per la precisione alla sua Docg.

Sono 15 in totale i francobolli emessi e il borgo della Val di Cornia comparirà sull’affrancatura da 0,95 euro, avrà una tiratura di 800mila pezzi e sarà distribuito su tutto il territorio nazionale. L’emissione filatelica del francobollo speciale del Docg Suvereto è una dedica alle eccellenze italiane. Il francobollo raffigura un'immagine dei vigneti del territorio e un grappolo di uva in rappresentanza della denominazione di questo vino dalla grande personalità. La serie dei valori postali dedicati a ciascuna delle 73 Denominazioni di Origine Controllate e Garantite esistenti in Italia, avviata nel 2012, è cosìcompletata.

“Questo francobollo – commenta orgoglioso il sindaco di Suvereto Giuliano Parodi – riconosce la Docg Suvereto come eccellenza italiana, vini ed aziende che insieme raccontano il territorio e che nei prossimi giorni saranno protagoniste a Vinitaly, la grande fiera del vino. Se diamo uno sguardo ai dati relativi alla superficie vitata dell’intera Val di Cornia si raggiungono agilmente i 600 ha, (con Suvereto che supera i 300 ha) come Castagneto Carducci, con un potenziale di 6 milioni di bottiglie. Per questo è importante ragionare insieme di politiche agricole per aggredire i mercati in maniera efficace”.

Un’occasione questa, come spiega l’assessore all’agricoltura e vice coordinatore dell’associazione Città del Vino Jessica Pasquini, che rientra nelle possibilità di dare un’accelerazione a un importante comparto produttivo. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La nuova campagna di indagini archeologiche, con archeologi di Siena e Oxford, interessa l'area dell'acropoli di Populonia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità