Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:PIOMBINO24°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità giovedì 20 giugno 2024 ore 15:55

Lente sul nuovo impianto di accumulo di energia

Pasquini: "Il Comune ha espresso il proprio dissenso per la realizzazione di un impianto di accumulo elettrochimico di energia elettrica"



SUVERETO — "Non sono solo gli impianti fotovoltaici a spingere sul consumo di terreno agricolo e a mettere a rischio il paesaggio. E’ in corso al Ministero dell’ambiente e della transizione energetica istanza per la realizzazione di un impianto di accumulo elettrochimico di energia elettrica, con potenza complessiva in immissione e prelievo pari a 100 MW, da realizzarsi in località Forni, e delle relative opere connesse da realizzarsi in località San Giovanni, nel Comune di Suvereto".

A segnalarlo è la sindaca di Suvereto Jessica Pasquini attraverso i social da dove assicura di mantenere alta l'attenzione alla difesa del territorio.

"Il Comune di Suvereto, coinvolto nel procedimento, ha espresso il proprio dissenso all’intervento, per il contrasto con la pianificazione comunale, per l’interferenza con i coni visivi e panoramici e per la ricaduta negativa sulla qualità paesaggistica a discapito delle linee di sviluppo dell’economia agricola e turistica. - ha spiegato - L’amministrazione comunale è contraria all'utilizzo di suolo agricolo per impianti di questo genere, ritenuti dannosi per il nostro territorio, che porterebbero a una trasformazione inaccettabile del paesaggio rurale oltre a ridurre la capacità produttiva alimentare del nostro paese e a danneggiare il settore agricolo, a beneficio di imprenditori provenienti da tutta Italia con nessuna ricaduta economica o sociale positiva sul nostro territorio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno