Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:49 METEO:PIOMBINO20°25°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Attualità giovedì 06 giugno 2024 ore 14:35

Nasce un comitato contro l'agrivoltaico

Il comitato è stato formato da un gruppo di giovani agricoltori con l'obiettivo di contrastare la speculazione sui terreni agricoli



VAL DI CORNIA — Nasce il Comitato Terre di Val di Cornia contro i pannelli fotovoltaici sui campi.

Il comitato è stato formato da un gruppo di giovani agricoltori con l'obiettivo di contrastare la speculazione sui terreni agricoli con progetti fotovoltaici e agrivoltaici. Il gruppo è aperto alla partecipazione di tutti i cittadini, imprese, associazioni e qualsiasi soggetto interessato a difendere il territorio dall’aggressione degli industriali del green.

Il primo passo è stato l’approvazione di un manifesto nel quale si evidenziano i rischi e si fissano gli obiettivi. Un documento in tre punti nei quali si afferma: che gli impianti fotovoltaici e agrivoltaici non sono una soluzione alla crisi agricola, ma rischiano al contrario di aggravarla definitivamente; che tali impianti rappresenterebbero una distruzione irrimediabile del paesaggio; che le fonti energetiche alternative devono essere impiegate per il bene dei cittadini grazie alle Comunità Energetiche Rinnovabili. Come si legge nel Manifesto, "i campi devono essere destinati alla coltivazione e alla produzione di cibo di qualità, che significa economia e salute, mentre il paesaggio rappresenta una risorsa essenziale per il turismo e la qualità della vita".

"Lasciare attuarsi questi progetti – hanno concluso i promotori – significa privilegiare pochi interessi particolari provocando invece un danno immenso all’intera comunità di un territorio caratterizzato dall’integrazione virtuosa tra agricoltura, paesaggio, tessuto sociale ed economia legata al turismo". 

Il Comitato ha annunciato l'organizzazione di una assemblea pubblica durante la quale, oltre a evidenziare gli obiettivi del gruppo, verrà sostenuto lo sviluppo delle Comunità Energetiche Rinnovabili affinché la produzione energetica venga pensata nell’interesse dei cittadini e non finalizzata al profitto di pochi sacrificando il territorio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno