Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO22°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, nuovi allagamenti sul lago di Como

Politica mercoledì 19 agosto 2020 ore 11:47

Controlli e punizioni, proposta contro i vandali

Il borgo di Suvereto (Foto di repertorio)

Lo chiede il Pd che suggerisce maggiore videosorveglianza e controllo per individuare i responsabili degli atti vandalici nel borgo



SUVERETO — "Il bene pubblico, tutto ciò che è della comunità, è di tutti e quindi tutti dobbiamo prendercene cura, lasciandolo esattamente come lo abbiamo trovato", questo per il Circolo Pd Norma Parenti deve essere il messaggio trasmesso alla comunità e soprattutto ai più giovani soprattutto dopo gli atti vandalici denunciati nelle settimane scorse.

"Trasmettere questo messaggio, essenziale per la civile convivenza della comunità, è il primo passaggio, tanto piccolo quanto fondamentale, ed auspichiamo che la reintroduzione dell’Educazione Civica a scuola, a partire dal prossimo Settembre, ci venga in soccorso in questa direzione. - hanno commentato - Al contempo però la consapevolezza del bene pubblico deve essere anche affiancata da una maggiore sorveglianza e da una certezza di una conseguenza alle proprie cattive azioni: senza nessun fine giustizialista, inutile ai fini della reale crescita dell’individuo, a chi compisse atti di vandalismo dovrebbe essere garantito l’obbligo di riparare ai danni compiuti, partecipando quindi alla cura del bene pubblico e ricevendo quindi una punizione educativa, che lo aiuti a comprendere quanto sia importante trattare bene gli spazi pubblici". 

Per questo per il circolo Pd sarebbe necessaria una maggiore videosorveglianza e la denuncia dei cittadini. 

"Da parte del nostro Circolo pertanto garantiamo la massima collaborazione affinché i beni pubblici possano trovare adeguata tutela nel contesto di una comunità civile e responsabile di fronte a simili manifestazioni di gratuito vandalismo", hanno concluso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita è stato trovato dai familiari che non avevano avuto sue notizie. I Carabinieri stanno ricostruendo le ultime ore della vittima
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità