Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:49 METEO:PIOMBINO20°25°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Attualità sabato 18 maggio 2024 ore 14:45

Ritrovo dei Maggerini al parco degli ulivi

In programma la tradizionale ribotta annuale con quanto raccolto durante il “canto del maggio”



SUVERETO — La compagnia dei Maggerini intitolata a Benito Mastacchini ha organizzato per domenica 19 Maggio, dalle ore 18,30 al Parco degli Ulivi a Suvereto, la consueta ribotta annuale. In tale occasione si potrà degustare la cena realizzata con quanto raccolto durante il “canto del maggio”, la tradizionale esibizione di cantori e poeti che tra il 30 Aprile e il primo Maggio si è svolta nelle campagne e nelle piazze dei paesi.

I Maggerini suveretani tengono viva l’ottava rima e l’improvvisazione poetica nella zona. Così anche quest’anno, coi loro costumi colorati e benauguranti, hanno girato paesi e campagne portando nelle case e nelle piazze canti popolari e rime estemporanee accompagnati dai poeti Fabrizio Ganugi e Letizia papi, proponendo canti della tradizione contadina e i maggi lasciati scritti dal poeta Mastacchini e quelli inediti della stessa Papi.

Quello trascorso è stato un anno significativo per il rilancio dei Maggerini di Suvereto, che hanno realizzato varie iniziative, culminate nella presentazione del libro di Domenico Gamberi al Circolo Arci di Suvereto e in varie collaborazioni con realtà esterne, entrando anche a far parte del progetto regionale “Intesa toscana dei canti del maggio”.

Ora tutto è pronto per la ribotta, una serata nella quale si potrà assistere alle esibizioni musicali e canore dei Maggerini. All’iniziativa suveretana saranno ospiti anche poeti provenienti da altre parti della Toscana. La partecipazione è gratuita, ma sarà possibile lasciare offerte volontarie la cui somma sarà devoluta a iniziative di beneficenza, come sottolinea il presidente della Compagnia Antonio Tamburini, per il quale “la tradizione deve sempre essere accompagnata dalla solidarietà”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno