Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:31 METEO:PIOMBINO14°25°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I capocannonieri della storia degli Europei - Il primato di CR7 e la classifica dei migliori marcatori azzurri

Attualità giovedì 18 maggio 2017 ore 18:34

Dai fiordi ai vigneti di Suvereto

Il più antico Wine Club norvegese ha scelto il borgo per scoprire e assaporare le eccellenze del territorio. Sbandieratori al chiostro



SUVERETO — Sarà la Costa Etrusca, ed in particolare Suvereto, a far da teatro alla visita del più antico Wine Club norvegese, il Carljohansvaern Vinselskab, fondato nel 1863. 

Il wine club organizza ogni anno un tour in una zona vinicola d’eccellenza nel mondo e quest’anno ha deciso di porre la sua attenzione sulla costa toscana e le sue eccellenze enogastronomiche.

Ventisei dei suoi membri visiteranno le cantine e degusteranno i vini delle aziende Rubbia al Colle, Petra, Gualdo del Re, Tua Rita, I Mandorli e la BulichellaDurante il loro soggiorno avranno modo di apprezzare anche i prodotti caseari dei Fratelli Deiola, le prelibatezze dei ristoranti I’Ciocio e Dal Cacini abbinate agli oli di Suvereto. Ogni mattina la colazione verrà servita presso l’enoteca La Barona, dove potranno godere della vera atmosfera paesana. 

Il gruppo soggiornerà nel borgo dal 23 al 27 maggio e l’ultima sera prima di partire gli ospiti verranno salutati con l’esibizione della Compagnia degli Sbandieratori di Suvereto presso il Chiostro di San Francesco. Soddisfatta anche l'assessora all'Agricoltura Jessica Pasquini che ha colto l'occasione per ricordare come il Comune abbia deciso di puntare su cantine e prodotti del territorio anche per il nuovo materiale turistico e promozionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno