Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:53 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La moglie di Soumahoro non risponde alle domande: il video di 'Non è l'Arena'

Sport lunedì 05 settembre 2022 ore 15:30

Coppa Italia di Promozione, la partita

Foto di repertorio

Un Piombino giovane e volitivo gioca una buona gara contro la più esperta compagine grossetana del Sauro, ma perde per un disgraziato autogol



PIOMBINO — Atletico Piombino-Invictasauro 0-1

A.PIOMBINO: Fiaschi, Politi, Pulizia, Bartolini, Martelli, Castellazzi, Gargini, Scuglia, Biondi, Paggini, Mori.

A disp.: Neri, Carelli, Brizi, Talocchini, Barchi, Battaglini, Ferrari, Giorgerini.

All.: Brontolone.

INVICTASAURO: Bigoni, Tropi, Savini, Brogelli, Angelini, Troiano, Raito, Greco, Lupi, Scozzafava, Francavilla.

A disp.: Sabatini, Majuri, Sonnini, Pineschi, Tamalio, Galli, Falconi, Speroni, Scartabelli.

All.: Maggio.

RETI: aut. Gargini.

Un Piombino giovane e volitivo gioca una buona gara contro la più esperta compagine grossetana del Sauro, ma perde per una rete a zero, per colpa di un disgraziato autogol, a 12 minuti dal termine di una partita combattuta. Niente è perduto, perché il risultato finale è ancora aperto e domenica sul campo semi sintetico di Grosseto si deciderà il passaggio al secondo turno.

Certo, non sarà facile, perché il Piombino dovrà vincere per due a zero e oggi i problemi maggiori si sono visti proprio in attacco. I ragazzi del Piombino hanno affrontato l'impegno a viso aperto, mostrando buone individualità e un gioco corale che comincia a decollare. Purtroppo un'espulsione di Pulizia ha costretto i nerazzurri a giocare in dieci uomini per venti minuti e nel finale una sfortunata autore di Gargini ha condannato gli uomini di Brontolone a un'immeritata sconfitta.

Il mister locale, da noi interpellato, ha commentato: "Non sono d'accordo con la considerazione che il problema più grave sia in attacco, diciamo che c'è bisogno di trovare l'intesa nel reparto. Mori si è unito al gruppo da pochi giorni e deve inserirsi a dovere nei meccanismi offensivi della squadra. Abbiamo disputato un ottimo secondo tempo, giocato praticamente a una sola porta, con gli avversari chiusi a difendere la loro metà campo. Purtroppo l'espulsione ha complicato le cose e una beffarda autorete ha fatto il resto".

Il direttore generale Enzo Madau aggiunge: "Abbiamo fornito una buona prestazione, soprattutto nella seconda frazione di gara. Non abbiamo finalizzato e siamo stati puniti da una deviazione di un nostro difensore che ha spiazzato Fiaschi. Dobbiamo lavorare e migliorare sotto l'aspetto della determinazione e della sana cattiveria agonistica. Dobbiamo crescere in fretta di testa, perché tecnicamente la squadra dimostra qualità interessanti". 

Il tempo non manca per rifinire mentalità e gioco, il Piombino visto oggi fa ben sperare per la disputa di un buon campionato; il ritorno di coppa servirà a trovare la giusta concentrazione per affrontare al Magona l'Atletico Maremma, il 25 settembre, per la prima giornata del campionato di Promozione.

Articolo di Gordiano Lupi


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su #tuttoPIOMBINO di QUInews Valdicornia Gordiano Lupi tratteggia il caso partendo da La Camera del Lavoro di Piombino, Elba e Maremma del 1907
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Attualità

Attualità