QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°20° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 16 ottobre 2019

Politica domenica 09 giugno 2019 ore 19:00

Ballottaggio a Piombino, l'affluenza non decolla

L'affluenza alle ore 19 per il ballottaggio a Piombino è inferiore al 50%. Al primo turno alla stessa ora si era raggiunto il 60,64%



PIOMBINO — Prosegue la giornata di votazioni per scegliere il nuovo sindaco di Piombino tra il candidato della coalizione di centrodestra e civiche Francesco Ferrari e la candidata della coalizione di centrosinistra Anna Tempestini. Il primo ballottaggio in 70 di storia del Comune di Piombino.

Alle 19 il 48,42% degli aventi diritto al voto ha già espresso la sua preferenza. Alla stessa ora del 26 Maggio aveva votato il 60,64%. 

Si potrà votare fino alle ore 23.

Per esprimere la propria preferenza al ballottaggio è possibile barrare con una x il nome del candidato a sindaco che si intende eleggere. Nella scheda blu sotto il nome dei due candidati sono indicati i simboli delle coalizioni. È considerato valido anche il voto espresso tracciando una croce su una lista, che viene assegnato al candidato sostenuto, nel caso del ballottaggio il voto disgiunto. Viene eletto sindaco il candidato che ottiene più voti.

Per esercitare il diritto di voto, oltre ad un documento di riconoscimento valido, l'elettore deve esibire la tessera elettorale.

Chi avesse smarrito o esaurito la tessera, può chiedere il duplicato all'ufficio elettorale del Comune di Piombino che resterà aperto fino al termine delle operazioni di voto; per la giornata di domenica 9 giugno l'orario sarà dalle ore 7 alle ore 23.

Le operazioni di scrutinio inizieranno subito dopo la chiusura delle votazioni.



Tag

Siria, Trump: "Tradimento? I Curdi non ci aiutarono durante la Seconda Guerra Mondiale"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità