comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:24 METEO:PIOMBINO10°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 24 novembre 2020
corriere tv
Lilli Gruber a Conte: «Ha mai sentito Mario Draghi?». E il premier non la prende bene

Sport lunedì 14 settembre 2020 ore 14:30

Atletica Costa Etrusca, buon inizio di gare

Ambra Pescucci

La prima metà di Settembre è stata densa di appuntamenti sportivi per l'Atletica Costa Etrusca. Ecco i risultati di Campionati e Memorial



CAMPIGLIA MARITTIMA — Intenso fine settimana per gli atleti del CG Atletica Costa Etrusca società d'atletica che svolge attività a Cecina, Rosignano, San Vincenzo e Venturina. I primi a scendere in pista sono stati a Rieti durante i Campionati Italiani under 18 David Palomba sugli 800 ed Alessia Lessi nel disco, un risentimento muscolare ha impedito a David di dare il massimo, il pomaiese ha strettto i denti e chiuso in 2'02"50. Ha sfiorato l'impresa Alessia infilando due primati personali di seguito, la finale è rimasta ad un passo, ma ad un passo nel vero senso della parola, 33.67 l'ultima misura utile x entrare nelle 12 contro il 32.45 della vadese.

A Campi Bisenzio sono andati in scena i Campionati Toscani Cadetti (14-15 anni), molte le conferme altrettante le sorprese. La conferma arriva dopo una gara triller con l'amica rivale Martini risolta a 1,59 nel salto in alto cadette dalla venturinese che si allena a San Vincenzo Ambra Pescucci che ha vinto il titolo regionalea quella quota, la sorpresa della manifestazione arriva dall 4^ serie dei 300 metri ad opera del neofita 14enne Mattia Bottai, che ferma il cronometro a 39"67 alla fine risulterà il vincitore del titolo toscano tra lo stupore generale. Ma le conferme arrivano anche da altri, secondo posto e quindi medaglia d'argento nel disco ottenuto con l'ultima spallata dalla sanvincenzina Maria Palchetti con 22.77, e dai due 4^ ; nel salto triplo con l'eccellente misura di 10.00m conseguita dalla sanvincenzina Victoria Cini, stessa piazza con 27.55 nel giavellotto conquistato a suon di primato personale dal'altro sanvincenzino Gabriele Bertini. Nella stessa gara finale per i due venturinesi Francesco Basso (21.28) e Kristian Benvenuti (21.10). Nelle altre gare primati personali per Aurora Ferrari da San Vincenzo sia sugli 80 che sui 300m (11"27 e 46"95), sempre sui 300 Chiara Tozzini ha ottenuto un ottimo 46"59, Melissa Mengozzi 47"69. Progressi nel lungo per Giada Gaglio atterrata a 4.46 Costanza Digiambattista 3.90 e nei 300hs per i due venturinesi Mattia Lucia 49"20 e Giulio Di Nisio 53"66.

E' di lunedì 8 Settembre sulla pista Menena di Cecina il Memorial Francesca Esposito organizzato dal CG Atletica Costa Etrusca. Quella di Cecina è stata la prima volta in Toscana nell'era Covid di una manifestazione giovanile d'atletica. In pista le società della provincia di Livorno per la categoria ragazzi/e (12-13 anni). Per i colori del CG Atletica Costa Etrusca in questa categoria il donoratichese Davide Felicetti è stato uno dei protagonisti nello sprint 2° con 8"3 sui 60 e 3° con 9"7 sui 60hs, non è stato da meno il compagno di colori il sanvincenzino Angelo Cini, al personale nell'alto con 1.40, 2° posto per lui come nel vortex con 41.52. Hanno fatto eco le ragazze, la venturinese Beatrice Carlesi 2° nei 60hs con 10"4 si conferma ancora la migliore nei lanci l'altra donoratichese Erika Silvestri prima bel vortex con 40.63 seguita dalla Carlesi. Sul podio anche Luna de Matteis di San Vincenzo nel lungo con 3.78 e Vittoria Schirinzi nei 600 con 2'05"8. Buoni risultati sono arrivati da Alice Gianfaldoni, Francesco Guerrieri, Alessio Grillandinie Thomas Prentice. Inserite a contorno di queste gare un salto in alto cadette che si è rivelato un anticipo della gara che assegnerà il titolo regionale domenica, vittoria dopo un testa a testa per la venturinese che si allena a San Vincenzo Ambra Pescucci del CG Atl Costa Etrusca con 1.55 sulla fiorentina Katalin martini 1.55. Inoltre sulla pista Mennea si è assegnato il titolo regionale u20 di salto con l'asta, con 3.60 ha vinto Matilde Poli tra le femmine stessa misura per il collega Federico Cavallini. nella foto il podio con Silvestrie Carlesi.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità