Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO16°18°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Treviso, incidente deltaplano: il video della tragedia

Attualità lunedì 28 dicembre 2020 ore 16:55

La giunta Ticciati fa il punto e punta sul 2021

Alberta Ticciati (Foto di archivio)

Nel nuovo anno Piano strutturale intercomunale, Piano operativo comunale e i progetti del Recovery Fund per ridare slancio a opere e investimenti



CAMPIGLIA MARITTIMA — Un 2020 segnato da diverse difficoltà ma con uno sguardo fiducioso verso il 2021 quello presentato dalla giunta Ticciati a Campiglia Marittima. 

La sindaca Alberta Ticciati, durante la tradizionale conferenza di fine anno avvenuta in videoconferenza, ha tratteggiato tutti i principali avvenimenti e le principali azioni compiute durante il 2020. Inevitabile il riferimento alla pandemia da Covid-19, e alle numerose attività messe in campo per sostenere le persone più fragili e le attività economiche in difficoltà, e i successivi 2 incendi che hanno interessato uno il capannone di un negozio in via Indipendenza a Venturina e l'altro un'area di Monte Pitti coinvolgendo anche aree relative al Comune di Suvereto. 

Parallelamente l'amministrazione si è messa al lavoro per il Piano strutturale intercomunale, in attesa della nuova fase del procedimento che vede coinvolto anche il Comune di Piombino, e pronti anche per l'avvio del Piano operativo comunale. "Un lavoro che sentiamo particolarmente nostro. - ha commentato la sindaca Ticciati - Grazie ai nuovi strumenti urbanistici potremo rispondere alle esigenze di cittadini per concretizzare opere, interventi e investimenti".

A questa nuova visione si traduce anche nel lavoro portato avanti dall'assessora a Turismo e Sviluppo economico Stella Zannoni per lo sviluppo in chiave turistica del territorio puntando su termalismo, turismo outdoor, lento e sportivo, ma anche legato all'enogastronomia e al wedding. Grazie all'interessamento dell'assessore alla Cultura Gianluca Camerini, Venturina Terme ha potuto riscoprire tasselli del suo passato. Si è recentemente conclusa, infatti, un'indagine archeologica nel parco termale; l'indagine proseguirà anche l'anno prossimo e le due aree saranno riqualificate e attrezzate per essere rese visitabili dalla cittadinanza e dai turisti. Una rivisitazione dell'offerta turistico-colturale prevista anche per il borgo di Campiglia con la riprogettazione degli spazi interni del Palazzo Pretorio, destinato a diventare un polo multifunzionale e un nuovo punto di riferimento.

Novità per il prossimo anno potrebbero arrivare per il Museo della civiltà e del lavoro. Come ha fatto sapere l'assessore Camerini sono stati avviati i contatti con un possibile sponsor per ottenere un finanziamento da utilizzare nella valorizzazione dei manufatti conservati nel capannone alla Fiera, in base ad un nuovo progetto di ricollocamento della collezione. Il nuovo anno, come illustrato dall'assessore a Istruzione e Sport Iacopo Bernardini, vedrà anche la realizzazione dei parapetti della Tribuna dello Stadio Santa Lucia. Il Comune infatti ha stanziato 28mila euro per tornare a utilizzare la tribuna inibita dal Settembre del 2018 a seguito della rilevazione dei problemi strutturali che hanno poi portato alla rimozione della copertura.

L'assessora a Politiche sociali, Lavori pubblici e Ambiente Elena Fossi, nella serie di azioni messe in campo durante questo anno a favore di strutture scolastiche e sportive, ha sottolineato l'implementazione dell'impianto di videosorveglianza e il percorso di dialogo intrapreso con Anas che ha portato a una prima fase di manutenzione straordinaria della strada 398 a causa della sua estrema pericolosità dovuto all’affioramento delle radici dei pini e all’eccessiva velocità nel centro abitato di Cafaggio. Previsti altri interventi che riguardano Cafaggio e consistono nella realizzazione del marciapiede e dell’illuminazione nel breve tratto che conduce alla farmacia e sono in corso le verifiche tecniche per la richiesta di autorizzazione alla Prefettura per l’apposizione di un tutor per limitare la velocità nel centro abitato e che, a differenza degli anni passati, in cui la competenza era della Provincia, ora Anas lo concede.

Avviata la nuova progettazione del sistema di raccolta del rifiuti, gettando le basi per un nuovo sistema di raccolta dei rifiuti che indirizzi verso il porta a porta con tariffa puntuale. 

Nonostante un 2020 caratterizzato da molte limitazioni, sono state gettate le basi per dare un nuovo slancio al 2021. In aiuto, come anticipato dalla sindaca Alberta Ticciati, i progetti stilati nell'ottica del Recovery Fund: la delocalizzazione dell’Italian Food, il completamento del parco di San Silvestro, la realizzazione di un bosco urbano a Venturina Terme, il polo scolastico per l'Altobelli, gli interventi sul parco fluviale e il progetto di coabitazione sociale pensato per l’ex scuola Ipsia in via Cerrini. Non mancheranno, come spiegato l'assessore al Bilancio Matteo Brogioni, aiuti per dare una mano alla ripresa dell'economia cittadina post Covid come già dimostrato con la manovra effettuata negli ultimi mesi proprio in piena emergenza a sostegno delle imprese. Annunciato infine, l'attivazione del nucleo antievasione.

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Presentato un ordine del giorno per chiedere al Comune di prendere una posizione contro questa ipotesi nelle campagne del borgo
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Politica

Attualità