Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PIOMBINO18°30°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 20 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Politica giovedì 20 maggio 2021 ore 09:05

Discarica, l'appello a non restare solo a guardare

Partito Democratico

Arriva dall'Unione comunale Pd a Campiglia il messaggio diretto al sindaco di Piombino e ai soci pubblici in vista della riunione di venerdì



CAMPIGLIA MARITTIMA — L'Unione comunale Pd del Comune di Campiglia critica la posizione espressa dal sindaco di Piombino Francesco Ferrari rispetto all'ipotesi di fallimento della società  Rimateria che gestisce la discarica (leggi qui l'articolo collegato).

"La posizione di Ferrari sul fallimento di Rimateria, a cui il sindaco di Piombino sembra approcciarsi scaricando sulla buona volontà dei soci privati di provvedere, attiene più alla valutazione di un osservatore esterno che alla responsabilità di un socio che, insieme agli altri comuni, detiene comunque una partecipazione significativa nella società e l'ultima parola sul piano industriale. - hanno evidenziato dall'Unione comunale Pd - Nell'ipotesi di fallimento, oltre alla messa a repentaglio di decine di posti di lavoro e alle pericolose ripercussioni a catena su Asiu e sui bilanci dei comuni, verrà meno un soggetto locale a partecipazione pubblica utile per il risanamento dei siti inquinati e per la gestione dei rifiuti prodotti dal territorio".

L'appello dell'Unione comunale Pd a Campiglia è che nell'assemblea di venerdì "il socio pubblico non si limiti a svolgere il ruolo di spettatore passivo delle decisioni dei soci privati ma concorra all'individuazione di un progetto di salvaguardia e di rilancio dell'azienda al fine di evitare nell'immediato la deriva del fallimento che getterebbe il nostro territorio nell’ennesima crisi occupazionale, economica e ambientale che non possiamo proprio permetterci e la Regione non si sottragga dall’esercitare un ruolo di guida e gestione di un processo certo complesso, articolato, difficile che però non può e non deve essere affrontato dal un punto di vista esclusivamente tecnico e formale, la politica tornI ad affermare con forza la sua azione di confronto, mediazione, proposta e rilancio. Soltanto così - hanno concluso - saremo in grado di disegnare una prospettiva credibile al nostro territorio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il provvedimento è stato adottato dalla sindaca di Campiglia Marittima a seguito dell’allerta meteo del Centro Funzionale Regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità