Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:07 METEO:PIOMBINO20°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stromboli, notte di paura per un incendio: «Le fiamme partite forse dal set di una fiction»

Politica mercoledì 19 maggio 2021 ore 14:30

Discarica, "un piano per ambiente e lavoratori"

La sede del Pd a Piombino

Federazione Pd: "Venerdì si discute il fallimento di Rimateria. Si costruisca con urgenza un percorso chiaro e impegnativo per tutti i soggetti"



PIOMBINO — “E così, ora, il fallimento di Rimateria sarebbe drammatico per il territorio e per la città di Piombino. Se n’è reso conto anche il sindaco di Piombino che solo due anni fa, nella campagna elettorale più demagogica della storia della città, aveva dipinto proprio Rimateria come il male assoluto".

Parole della Federazione Pd Val di Cornia commentando le recenti dichiarazioni del sindaco Francesco Ferrari in merito all'ipotesi di fallimento della società Rimateria che gestisce la discarica di Piombino (leggi qui l'articolo collegato).

"Oggi il fallimento dell’azienda sarebbe drammatico. - hanno proseguito dal Pd -Ma a nulla sono valsi gli appelli arrivati prima dell’approvazione della variante del Settembre scorso che sottraeva parte delle aree di discarica e le destinava a verde pubblico e che segnalava una precisa intenzione politica. Quella della chiusura. Un atto sostanzialmente inutile, senza possibilità di vedere mai la luce e sbandierato come una vittoria contro la discarica puzzolente e inquinatrice, un mantra da ripetere per convincere tutti delle nefandezze perpetrare da chi c’era prima. Forse nella convinzione, poi dimostratasi errata, che l’Aia sarebbe stata concessa comunque e che, di conseguenza, si sarebbe invertito il segno della variante, così da proseguire la campagna elettorale permanente e speculare nuovamente contro la Regione che nella narrazione dell’attuale amministrazione di Piombino è contro la salute dei cittadini. Il gioco delle tre carte ora è finito e a nulla servirà dare la responsabilità alla Regione che impone restrizioni troppo severe che portano al fallimento o ai privati che non vogliono più investire in un Comune dove il sindaco ha creato, fin dalla campagna elettorale, un contesto politico talmente avverso a quell’infrastruttura che qualsiasi investitore scapperebbe a gambe levate".

"Siamo contenti che tutti abbiano finalmente compreso che Rimateria è un’infrastruttura importante per il territorio e che ora si discuta del piano industriale. - hanno proseguito - Abbiamo provato molte volte, sia come parte politica che come istituzioni, a chiedere che si discutesse del piano industriale e a dire che Rimateria sarebbe vitale per le bonifiche e per la ripresa siderurgica che noi pensiamo ancora che si possa realizzare. A quegli appuntamenti però l’azienda deve arrivare viva. Non serve la retorica del dispiacere, serve un progetto condiviso da tutti. E serve ora, perché venerdì si discuterà del fallimento di Rimateria".

"Se, quindi, quelle frasi sono vere e non sono solo un modo per recuperare davanti a una situazione che precipita, si costruisca con estrema urgenza un percorso chiaro e impegnativo per tutti i soggetti chiamati in causa. - hanno suggerito dal Pd - Che sia rispettoso della tutela ambientale del territorio e delle prescrizioni che riguardano la salute dei cittadini e che salvaguardi un’azienda che, modernizzata e spinta verso la sua vocazione originaria, può essere un valore aggiunto e non un problema. Un piano che dia garanzie a quei lavoratori che non meritavano di essere additati come inquinatori e non meritano oggi di perdere il sonno per l’incertezza sul loro lavoro e sul loro futuro”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Grazie a una convenzione tra Comune e condominio si risolve l’annoso problema di sicurezza e accessibilità in quel tratto di strada
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Lavoro