Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO11°18°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ornella Vanoni: «A Draghi dedicherei ‘Domani è un altro giorno'» e canta in diretta tv

Attualità mercoledì 24 febbraio 2021 ore 17:42

Donati nuovi giochi per le scuole dell'infanzia

Uno scatto della donazione

Le scuole dell’infanzia Arca e Arcobaleno hanno ricevuto i giochi, donati da Amazon, nell'ambito del progetto promosso dalla Croce Rossa



CAMPIGLIA MARITTIMA — Nella mattinata di mercoledì 24 Febbraio il Comitato di Venturina Terme della Croce Rossa Italiana, alla presenza dell’assessora alle Politiche Sociali del Comune di Campiglia Marittima, Elena Fossi, e della dirigente scolastica dell’I.C. Marconi, Maria Elena Frongillo, si è dato appuntamento davanti alle Scuole dell’Infanzia di Venturina Terme per consegnare in dono alcune scatole di giochi per i bambini

L’iniziativa è parte del progetto nazionale Il tempo della gentilezza, che prevede la donazione di beni, farmaci e oggetti di consumo da parte di aziende operanti in Italia alla Croce Rossa Italiana in sostegno ai più bisognosi. 

“I giochi sono stati donati da Amazon al comitato locale della Cri e, in accordo con l’Assessorato del Comune e con il Dirigente Scolastico, andranno a beneficio dei bambini delle Scuole dell’Infanzia Arca e Arcobaleno. - ha spiegato Laura Tesi, vice presidente e responsabile dell’Area Sociale Croce Rossa di Venturina Terme. 

La consegna, cui hanno partecipato anche i volontari Lara Bocelli, Davide Valeriani e Niziano Nannini, è avvenuta nello spazio antistante le scuole poiché, nel rispetto del protocollo anticovid dell’Istituto, non è consentito l’ingresso a persone esterne. Le responsabili dei due plessi, Serena Nobili per l’Arcobaleno) e Lucia Corradino per l’Arca hanno molto apprezzato il dono della CRI, annunciando che i bambini delle sezioni avranno nuovi giochi da utilizzare. 

“I gesti di solidarietà sono specchio dell’attenzione costante che CRI ha nei confronti delle comunità locali”, ha commentato l’assessora Fossi. “I giochi sono ancora più preziosi in un momento difficile come quello che stiamo attraversando - ha aggiunto la dirigente Frongillo - oggi si consolida la collaborazione fra scuola, Comune e Associazioni del territorio per il sostegno alle situazioni di disagio”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da domenica 25 Aprile dall'incrocio con Viale Amendola fino a via Salivoli la strada sarà chiusa al traffico veicolare
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS