Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PIOMBINO19°21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco, una fan lo tocca durante il concerto. Polemica sui social: «È una molestia»

Attualità sabato 19 novembre 2016 ore 11:00

Mille euro in più per il festival di Campiglia

Il Mibact ha stanziato il finanziamento da assegnare ad Apritiborgo. Per l'assessore si tratta di un prestigioso riconoscimento



CAMPIGLIA MARITTIMA — Il Ministero dei Beni e delle Attività culturali ha pubblicato l'elenco dei soggetti che hanno ottenuto l'assegnazione di un contributo per i progetti presentati. Anche quest'anno anno il Comune di Campiglia Marittima ha presentato la richiesta per il finanziamento della manifestazione estiva Apritiborgo, il festival del teatro e delle arti di strada che nel 2016 ha raggiunto la sua 12esima edizione.

Lo stanziamento è di 9.410 euro proveniente dal Fus, Fondo Unico per lo Spettacolo. Così nelle casse comunali arrivano circa mille euro in più rispetto ai due anni precedenti. 

Soddisfazione dell’amministrazione comunale sia per la parte economica, pur contenuta, sia soprattutto per il riconoscimento della qualità che caratterizza il festival la cui direzione artistica è affidata a Terzostudio e che vede un’importante collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Firenze e con varie associazioni culturali del territorio in una rete che valorizza il borgo medievale.

“Il contributo è un attestato di merito da parte della più alta istituzione culturale del nostro paese, - ha commentato l'assessore alla cultura Jacopo Bertocchi - il ristretto numero di festival che ne godono dà il senso dell'importanza della qualità della manifestazione. Vediamo che il contributo è in crescita e questo ci dà impulso a continuare sulla strada del miglioramento del festival il quale, seppur di dimensioni titaniche rispetto alla nostre capacità di gestione, rappresenta un prodotto di cultura popolare di altissimo rilievo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I delegati sindacali hanno diversi punti da discutere per mettere ordine sulle azioni da fare per il futuro delle acciaierie di Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Sport

Attualità