QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°26° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 24 agosto 2019

Attualità domenica 04 febbraio 2018 ore 16:53

Il no del Comitato a quelle pale eoliche

La simulazione prodotta da Comitato per Campiglia

Forti i dubbi del Comitato per Campiglia rispetto al progetto di istallazione di due pale eoliche sulla sommità di Monte Calvi



CAMPIGLIA MARITTIMA — Il Comitato per Campiglia è tornato a mettere la lente su Monte Calvi, questa volta le ragioni non sono legate alla cava ma alla richiesta della Società Cave di Campiglia per l'impianto di due pale eoliche alte 125 metri da porre sulla sommità.

La richiesta come riporta in una nota il Comitato è stata effettuata il 24 Novembre 2017. "Tutto il procedimento - hanno aggiunto - si concluderà il 16 luglio 2018 visto che il progetto è già stato pubblicato il 16 Gennaio 2018 e le osservazioni potranno essere presentate fino al 15 Marzo 2018. Quindi se nessuno cercherà di opporsi a questo ulteriore scempio paesaggistico molto probabilmente entro l'anno vedremo sorgere le pale a coronamento di una politica che dice di volere tutelare il paesaggio e il turismo ma che di fatto cede troppo spesso a spinte barbariche degne di Attila".

Per il Comitato tale progetto poteva essere reso noto prima, specie durante il percorso di Variante al Piano strutturale e al Regolamento urbanistico per la cava di Monte Calvi. Intanto l'Amministrazione ha inviato alla Regione approfondite osservazioni, note e richieste di integrazioni alla Via, ma per il Comitato per Campiglia restano profondi dubbi sul progetto che potrebbe causare "danni a tutto il paesaggio, alle attività turistiche e ad un futuro sviluppo turistico della Val di Cornia".



Tag

Inizia la trattativa M5s-PD, Di Maio: "Vedo gia' litigi", Orlando: "No ambiguità"

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Politica

Lavoro