QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°20° 
Domani 17°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 17 ottobre 2019

Elezioni lunedì 08 aprile 2019 ore 10:18

Imprese e territorio, le risposte di Ticciati

Alberta Ticciati

La candidata a sindaco per il centrosinistra pronta a rispondere alle domande della Cna che cerca un nuovo slancio per il tessuto economico locale



CAMPIGLIA MARITTIMA — Lunedì è in programma un incontro organizzato dalla Cna e rivolto ai candidati a sindaco del Comune di Campiglia Marittima per fare il punto sulle idee relative al tessuto economico del territorio.

In vista di questo appuntamento la candidata a sindaco per il centrosinistra Alberta Ticciati ha voluto ribadire in una nota la sua posizione ricordando come "la piccola e media impresa, rappresenta in Val di Cornia, sia la principale fonte di creazione di ricchezza e di posti di lavoro". 

"Le aziende, spesso nate a conduzione familiare, sono cresciute ed oggi, molte, sono divenute realtà importanti per la qualità dei loro prodotti e del loro lavoro. - ha aggiunto - Oggi purtroppo questo settore si trova ad affrontare grosse criticità legate certamente alla difficile congiuntura economica, ma anche a dinamiche globali che certo non semplificato la quotidianità soprattutto delle imprese più piccole. Noi siamo convinti che chi amministra abbia la responsabilità di attuare tutti gli strumenti necessari per consentire alle nostre aziende di essere competitive e provare a mettere in campo misure ed azioni volte ad aiutare e supportare queste realtà nella sfida non soltanto della tenuta, ma soprattutto dello sviluppo di queste attività".

Per far questo Ticciati pensa a politiche di alleggerimento fiscale, semplificazione delle procedure, accorciamento degli iter burocratici e delle risposte politiche, nonché a progetti di sviluppo per il territorio. 

"Molto purtroppo non dipende dai Comuni, - ha spiegato - ma ciò che è certo è che l’Ente Pubblico deve essere un punto di riferimento, una spalla di appoggio e un attento interlocutore per le numerose aziende che abitano il nostro territorio e che da sempre rappresentano una ricchezza di capacità e abilità che hanno reso florido e vivace il nostro tessuto economico e sociale".



Tag

Assenteisti a Catania: il badge timbrato da ragazzini ripresi in video, 48 indagati

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità