QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13°14° 
Domani 13°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 novembre 2019

Cultura mercoledì 03 agosto 2016 ore 16:15

Dagli Uffizi, gli scatti di Della Monica in mostra

Venticinque stampe originali che accorciano le distanze tra passato e presente, questa la mostra "Dopoguerra a Campiglia"



CAMPIGLIA MARITTIMA — Sabato 6 agosto aprirà al Centro civico Mannelli di Campiglia Marittima la mostra fotografica “Il neorealismo di Enzo Della Monica. Dopoguerra a Campiglia” venticinque scatti di Enzo Della Monica dedicati alla Campiglia Marittima degli anni Cinquanta.

Saranno esposte con un particolare allestimento le stampe originali conservate al gabinetto disegni e stampe degli Uffizi che il direttore del museo più visitato d’Italia, Eike Schmidt, ha concesso per questa occasione e che sono esposte su supporti forniti dal museo stesso.

Le foto di Della Monica sono una chiave di lettura per indagare il paese di Apritiborgo nel suo rapporto tra presente e passato e l’assessore alla cultura Jacopo Bertocchi nella presentazione al catalogo che titola “Campiglia ostinata bellezza” parla del percorso sociologico proposto dal fotografo definendolo un’occasione imperdibile per indagare e svelare l’intimità di uno dei borghi più affascinanti e misteriosi del nostro Paese ed evidenzia come questi scatti testimoni di un’ostinata paziente attesa in cui è immerso il paesaggio, divengono segni indelebili del nostro patrimonio storico e artistico.

Sabato 6 agosto alle 18 l'inaugurazione della mostra, aperta alla partecipazione del pubblico. Saranno presenti i collaboratori alla curatela Antonio Natali, Antonio Godoli, Fabio Canessa, l’assessore Jacopo Bertocchi e Arietto Martelli cultore di storia e storie campigliesi.

Dal 6 agosto al 6 settembre 2016 la mostra sarà aperta dalle 18 alle 22, mentre dall’11 al 15 agosto l’orario sarà quello del festival Apritiborgo.



Tag

Valanga in val Martello: «Abbiamo evacuato tante persone, feriti non ce ne sono»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità