Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:45 METEO:PIOMBINO18°21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Federico Rampini e la nuova Arabia Saudita: possiamo fidarci di bin Salman?

Attualità mercoledì 14 febbraio 2024 ore 17:51

Cordoglio per l'ultimo saluto a Benedettini

Gianfranco Benedettini

Una vita spesa per la conoscenza del territorio e per la costruzione della memoria storica di Venturina, tra passione politica e fiducia nei giovani



CAMPIGLIA MARITTIMA — Mercoledì mattina è stato dato l'ultimo saluto a Gianfranco Benedettini nella cornice istituzionale della Saletta comunale di Venturina. Sulla bara, nel rispetto della volontà di Gianfranco, la bandiera socialista e la maglia biancoceleste del Venturina Calcio. La cerimonia si è aperta con il discorso pronunciato dalla sindaca, che riportiamo integralmente più avanti, seguito da quelli di Giampaolo Barabaschi e Sonia Baronti segretaria provinciale del Psi e da quello di Jacopo Bertocchi rappresentante territoriale dell'Anpi. Non sono mancati i fiori tricolore del Comune di Campiglia Marittima, i garofani rossi, i mazzi delle associazioni con cui ha collaborato. La Filarmonica P. Mascagni ha intonato due brani non di rito, ma amati da Gianfranco, L'Internazionale e il Silenzio all'interno, l'Inno di Mameli all'uscita della sala.

Una folla commossa si è stretta attorno ai familiari in questo doloroso momento, cercando di dare il giusto tributo all'uomo e al personaggio pubblico. Tra ieri e oggi (martedì e mercoledì) è stato un susseguirsi di cittadini, conoscenti, amici, autorità e rappresentanti del mondo politico e associativo per salutare una persona che sempre gentile e generosa in ogni attività che ha portato avanti. Le ceneri di Benedettini riposeranno nel cimitero comunale sul pianoro della Pieve di San Giovanni nei posti riservati alle personalità che hanno dato lustro alla comunità di Campiglia.

"Uomo di grande cultura, instancabile storico con una grande passione per la conoscenza e per la sua Venturina, luogo che aveva scelto per mettere radici insieme alla sua amatissima Maria, che non mancava mai con grande dolcezza e tenerezza di nominare. - ha ricordato la sindaca Alberta Ticciati - Autore di decine di libri e centinaia di articoli di storia locale, soprattutto storia politica e sociale. Mai stanco di approfondire, imparare ed evolvere. Negli ultimi anni aveva lavorato ad una comunicazione più fresca, trovando rinnovato spazio sui social con le sue ormai famose pillole, senza mai tradire i suoi interessi e i suoi valori, ma sapendo cogliere nel linguaggio, nella sintesi e nella scelta degli argomenti da trattare quegli aspetti, quei dettagli che lo hanno reso così popolare ed amato. Antifascista e socialista. Amministratore del Comune di Campiglia Marittima per diverse legislature, ha fatto dell’impegno politico, della partecipazione alla vita civile una sua ragione di vita. Un esempio per tutti noi, in un’epoca come quella attuale in cui il valore della partecipazione attiva si sta perdendo. Sempre gentile con tutti, aveva una straordinaria generosità e un incredibile rispetto verso gli altri. Si misurava con umiltà e disponibilità e donava preziosi consigli a chi li sapeva cogliere. Gianfranco ha dato slancio e stimolo anche alla vita sociale e associativa, penso alla rifondazione del Calcio nel 1962, alla creazione del Comitato cittadino, alla nascita della tradizionale Fiera mostra. Aveva fiducia nelle nuove generazioni e speranza nel futuro, amava i giovani ed in particolare i bambini ai quali ha sempre cercato di trasmettere la passione per la nostra storia, per le radici e per la memoria. Ha lavorato fino all’ultimo con lo stesso spirito, la stessa passione, la stessa determinazione anche se profondamente segnato dalla malattia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un’opportunità strategica per monitorare l’ecosistema marino nel corso della realizzazione dei grandi collegamenti sottomarini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità