Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PIOMBINO10°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità mercoledì 25 marzo 2020 ore 09:05

No alla disinfezione strade, avanti con la pulizia

La sindaca Alberta Ticciati ha spiegato il perché di questa decisione riportando il dettato della Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente



CAMPIGLIA MARITTIMA — “Nell’igiene del nostro territorio seguiamo le linee guida dell’Istituto superiore di sanità che ci dicono che è inutile ai fini del Covid-19 e, addirittura dannoso per la salute, disinfettare con ipoclorito di sodio”. Lo ha sottolineato la sindaca di Campiglia Alberta Ticciati che spiega come intende proseguire il percorso di pulizia strade.

Una precisazione necessaria, ha spiegato la sindaca, in quanto "molti cittadini ci stanno chiedendo la disinfezione delle strade e dei marciapiedi come è stato fatto in altri luoghi, nella convinzione che ciò sia utile e necessario per prevenire il contagio da Covid-19". 

"Il criterio guida, che non è stato inventato dal comune di Campiglia Marittima, ma è dettato dall’Istituto superiore di sanità, dal Ministero per l’ambiente e quello della Salute, è quello di pulire e sanificare gli ambienti, con maggiore attenzione e frequenza i cassonetti, i cestini e le aree adiacenti più a contatto con le persone che li utilizzano per il conferimento dei rifiuti. Tutto questo lo stiamo facendo da giorni - ha precisato la sindaca - con il nostro gestore Sei Toscana che sta sanificando esternamente le postazioni dei cassonetti, con una frequenza di circa 2/3 volte a settimana, e quotidianamente attraverso lo spazzamento meccanico, grazie ai serbatoi idrici delle relative spazzatrici” (leggi qui l'articolo correlato).

“Ciò che non abbiamo fatto e non faremo è la disinfezione delle strade, perché non solo inutile a difenderci dal coronavirus, ma addirittura dannoso”, ha affermato Ticciati sottolineando che gli esperti del Consiglio SNPA - Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente (Ispra-Arpa-Appa) e il Ministero per l’Ambiente hanno, infatti, approvato un documento con indicazioni tecniche relativamente alla pulizia degli ambienti esterni e all’utilizzo di disinfettanti nel quadro dell’emergenza Covid-19 e sue evoluzioni che si può sintetizzare con questo passaggio ripreso dallo stesso documento: 'La disinfezione sulle strade risulta una misura per la quale non è accertata l’utilità in quanto non esiste alcuna evidenza che le superfici calpestabili siano implicate nella trasmissione del Covid-19 […] l’uso di ipoclorito di sodio, sostanza corrosiva per la pelle e dannosa agli occhi perché è associabile ad un aumento di sostanze pericolose nell'ambiente con conseguente possibile esposizione della popolazione e degli animali e può nuocere alle acque superficiali e a quelle sotterranee […] In conclusione ad oggi sulla base delle conoscenze scientifiche disponibili non vi sono evidenze a supporto dell’efficacia della santificazione delle strade e delle pavimentazioni con prodotti chimici disinfettanti o igienizzanti […] le superfici stradali ad oggi non risultano implicate nella trasmissione del Covid-19'.

“Oggi più che mai, anche i più scettici, hanno compreso l’importanza della scienza ed il valore della medicina che in queste ore, giorni e settimane sta lavorando 24h su 24h per proteggerci, curarci, salvarci la vita. È a questa scienza, con la S maiuscola – dichiara la Sindaca di Campiglia Marittima - che mi rimetto, e su questa baso le mie scelte amministrative, sapendo che magari qualcosa potrebbe non pagare dal punto di vista del consenso, ma non importa. In gioco oggi c’è la salute e la vita delle persone che supera e va al di là di qualsiasi altro tipo di legittima ambizione o obiettivo”.

In sintesi, il Comune di Campiglia Marittima, osservando le linee guida impartite dagli enti sovra ordinati, rassicura la cittadinanza sulla costante attenzione e sulla fondatezza scientifica delle azioni e degli interventi a tutela della salute dei cittadini del Comune.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Visto il peggioramento delle condizioni meteo previste per la giornata di martedì, i sindaci hanno firmato l’ordinanza per la chiusura delle scuole
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro