Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:PIOMBINO14°15°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Papa si commuove mentre prega davanti alla statua della Madonna: «Avrei voluto portarti il ringraziamento del popolo ucraino»

Politica lunedì 04 luglio 2016 ore 08:00

Parco Termale, i soldi dagli oneri di concessione

Rossana Soffritti

Il parco termale costa troppo. Questa la recente denuncia di Comune dei Cittadini, ma per il sindaco i soldi stanziati erano per il parco



CAMPIGLIA MARITTIMA — Il sindaco di Campiglia Marittima Rossana Soffritti replica all'intervento di Comune dei Cittadini che ha mosso la pubblica opinione contro un progetto di riqualificazione a troppi zeri del parco termale.

Per il sindaco ricorsa al gruppo di minoranza in consiglio che i soldi destinati alla sua riqualificazione sono quelli che provengono da oneri versati da chi ha costruito nel parco e quindi possono essere utilizzati soli in quest'area. 

Nel parco termale saranno eliminati i pini ormai secchi e pericolanti, preferendo altre piante più adatte al contesto, inseriti attrezzi per l'attività sportiva, una postazione eventi e sarà riservata molta attenzione alla cura dell'estetica per dare un forte segno della vocazione termale della zona.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A Sinistra: "Paragona i vaccini per il Covid con la vicenda del rigassificatore interrogando i cittadini su un possibile uguale inganno"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità