Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:PIOMBINO13°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Festival Economia, la ministra per la Famiglia Roccella contestata. Lei: «C'è un'ostilità verso il mondo della maternità»

Attualità mercoledì 10 aprile 2024 ore 17:40

Qualità dell’aria a Lumiere, nuovo incontro

Foto di repertorio

Fissato un incontro pubblico per individuare i rappresentanti dei cittadini nell’ambito del monitoraggio avviato



CAMPIGLIA MARITTIMA — Il Comune di Campiglia Marittima a seguito di un percorso di confronto e collaborazione sul tema della qualità dell'aria nella frazione di Lumiere e nei dintorni, nella cui immediata vicinanza sorge il giacimento di Monte Valerio interessato dall'attività estrattiva di calcari per costruzioni, ha istituito nei mesi scorsi un tavolo permanente di confronto in cui sono previste le rappresentanze dell'amministrazione comunale, dell'azienda estrattiva, dell'Arpat e della cittadinanza.

In vista dell'effettiva formazione e operatività del tavolo, si terrà giovedì 11 Aprile alle 17 nel parco di Lumiere, un incontro pubblico per individuare i rappresentanti dei cittadini. Saranno presenti la sindaca Alberta Ticciati, l'assessora all'ambiente Elena Fossi e i rappresentanti dell'azienda Sales Spa.

La costituzione del tavolo permanente rappresenta da un lato la conclusione di un percorso di capillare di attenzione sulle polveri provenienti dalle attività di cava, dall'altro l'inizio di un nuovo percorso partecipativo di monitoraggio condiviso tra i diversi soggetti. Il tavolo si riunirà periodicamente al fine di condividere sia le informazioni contenute nei report di monitoraggio effettuati dall’azienda (che ha installato centraline su richiesta di comune e Arpat) sia la valutazione degli stessi effettuata dagli uffici Arpat di Piombino. Negli anni scorsi i residenti dell’abitato di Lumiere in più di una circostanza hanno rappresentato all’Amministrazione comunale il disagio procurato dall’emissione in atmosfera di polveri provenienti dall’attività estrattiva di Monte Valerio e, a seguito di tali segnalazioni, si sono tenute riunioni pubbliche alla presenza di cittadini, amministratori, tecnici comunali, tecnici di Asl e di Arpat.

La costituzione del tavolo di confronto è lo strumento istituzionale con il quale il Comune intende proseguire nella gestione di questo tema in maniera virtuosa, nella consapevolezza che ambiente e salute dei cittadini siano condizione necessaria per poter pensare ad ogni tipo di attività economica, legittimamente operante a servizio dello sviluppo e del lavoro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dovrà scontare quasi 9 anni di detenzione il 34enne originario dell'Est Europa ricercato per una serie di reati commessi tra il 2011 e il 2021
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Lavoro