Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:20 METEO:PIOMBINO24°30°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Donna premier e di destra, la «missione impossibile» di Meloni: i due messaggi forti e il rischio passi falsi

Attualità giovedì 24 marzo 2022 ore 18:44

Il comune risparmia sull’illuminazione pubblica

Foto di archivio

Il caro bollette colpisce anche il comune che decide di anticipare le modalità di illuminazione che in genere scattano alla mezzanotte



CAMPIGLIA MARITTIMA — L’Amministrazione Comunale di Campiglia Marittima da lunedì 28 Marzo imposterà in via temporanea una diversa gestione dell’illuminazione pubblica, anticipando sostanzialmente ciò che avviene alla mezzanotte. I lampioni funzioneranno prevalentemente in via alternata, lasciando acceso uno corpo illuminante si e l’altro no. In alcune zone dove si hanno i lampioni a led ed è tecnicamente impossibile alternare l’accensione delle lampade, sarà impostato un livello più basso di illuminazione, attenuando in maniera automatica il flusso luminoso degli apparecchi di circa il 30% rispetto alla totalità della potenza, così da avere come conseguenza lo stesso risultato.

“Questa sperimentazione temporanea cerca di dare una necessaria e dovuta risposta attraverso la trasformazione dei nostri consuetudinari comportamenti che non possono perpetrarsi immutati indipendentemente dal contesto nel quale viviamo – ha spiegato la sindaca Alberta Ticciati – e questa piccola azione, consapevole e responsabile, riteniamo possa essere un piccolo, ma importante contributo volto al rispetto e alla maggior tutela dell’ambiente nel quale viviamo, oltre a prendere atto del grave conflitto russo-ucraino che sta fortemente condizionando il nostro Paese anche dal punto di vista economico. Non è irrilevante, infatti, che l’Italia dipenda dalla Russia per il 38% del gas, che rappresenta la nostra fonte primaria di approvvigionamento energetico, e che il conflitto in corso, le sanzioni dell’Europa, le ritorsioni della Russia abbiano generato un aumento del costo di luce e gas incredibile come evidenziano le bollette di questi primi mesi dell’anno”.

Per il Comune di Campiglia Marittima le risorse messe a bilancio, corrispondenti all’importo dell’anno passato con una maggiorazione del 25% cioè una somma complessiva di 300mila euro consentiranno di coprire le spese soltanto, probabilmente, fino a Luglio e, questo, per la sola illuminazione pubblica.

“È evidente che quanto sta accadendo - ha commentato la sindaca - dovrà necessariamente spingere ad una riflessione e ad una trasformazione, o meglio ad una evoluzione, dell’Europa che oggi conosciamo e del suo rapporto con gli altri stati richiamando il Governo che in questo dedsenso si sta muovendo, a puntare su investimenti che possano rendere il nostro Paese maggiormente autonomo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli attivisti del Gazebo 8 giugno hanno organizzato l’iniziativa dal bagno Ponte d’oro in Costa Est
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

RIGASSIFICATORE

Attualità

Attualità