QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 11 dicembre 2019

Politica venerdì 29 novembre 2019 ore 09:29

Ztl Venturina, "stop a eterna campagna elettorale"

L'ordine del giorno presentato dal Gruppo 2019 non è stato approvato. Campiglia Comune spiega il perché e illustra la sua visione



CAMPIGLIA — Nella seduta del consiglio comunale del 28 novembre a Campiglia è stato discusso un ordine del giorno presentato dal Gruppo 2019 in merito al perfezionamento della progettualità relativa alla Ztl di Venturina e alle connessioni da creare con le aree limitrofe e periferiche. 

"Ci fa piacere apprendere che il Gruppo 2919 è sulle posizioni della maggioranza rispetto ad una visione di pianificazione urbanistica che è la sede più opportuna entro la quale programmare il ripensamento delle relazioni e dei legami del tessuto urbano e del territorio in cui si radica il nostro più popoloso centro abitato. - hanno commentato - L'ordine del giorno presentato dal gruppo non è stato approvato dal Consiglio comunale perché da esso non emerge questa volontà ma vi si legge piuttosto una serie di elementi volti principalmente a contrastare le misure prese nel periodo più recente dall'amministrazione comunale per riqualificare la ztl e il percorso intrapreso dall'attuale giunta alla ricerca di una soluzione condivisa su alcuni strumenti gestionali quale la viabilità e misure incentivanti per le attività economiche del centro mirate a mitigare gli effetti di una crisi dovuta ad un complesso mix di fattori".

Il Gruppo 2019 nelle scorse settimane, infatti, aveva presentato delle perplessità in merito alle azioni avviate dall'Amministrazione di Campiglia per la Ztl di Venturina (leggi qui l'articolo correlato).

"Il Gruppo 2019 da una parte dice di voler riaprire la strada al traffico, dall'altra però sostiene che quello della viabilità è un falso problema se non è visto nell'ambito di una riprogettazione urbanistica complessiva che riporto l'attenzione dalle periferie al centro. Centro che ultimamente sarebbe stato trascurato a tal punto da divenire esso periferia nell'accezione concettuale dell'immaginario venturinese. - hanno concluso - Il tema è caro a tutti e proprio per questo siamo aperti alla collaborazione che riteniamo fondamentale, ma è necessario uscire da una eterna campagna elettorale sul tema".



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Lavoro

Attualità