QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13°14° 
Domani 14°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 20 novembre 2019

Politica martedì 15 dicembre 2015 ore 18:32

Costa Toscana Cambiaverso con la Pietrelli

Si è parlato di metodo e lotte intestine al PD, ma non si è ancora entrati nel merito di questo documento. Cambiaverso dà appuntamento al 22 dicembre



PIOMBINO — “Questa vicenda rischia di simboleggiare la distanza incolmabile tra i problemi delle persone e la politica, tra le prospettive dei tanti che vivono sul territorio e quelle dei pochi attenti prevalentemente alla dimensione del potere”, ecco la lettura dell’associazione Costa Toscana Cambiaverso alla sfiducia inaspettata di Martina Pietrelli.

“L’idea di rivedere la strumentazione urbanistica per aprire porte e finestre a chi ci crede e chi ci prova. – prosegue l’associazione in una nota – Non aver approvato l’atto di indirizzo è grave innanzitutto per il messaggio di fondo che fa trasparire e cioè l’idea di essere concentrati solo sulla vicenda industriale, ovviamente importante, dilazionando nel tempo quella scossa necessaria per consentire investimenti diversi in un territorio che registra una situazione sociale gravissima. Del resto è oggettivamente singolare averlo definito ‘un atto condiviso’, salvo poi arrivare a ritirare le deleghe a Martina Pietrelli fondando le motivazioni su un fatto che non si è mai verificato e cioè che questo atto era stato già presentato in altre sedi”.

Si è parlato di metodo e di lotte intestine al Partito Democratico, ma non si è entrati nel merito di questo documento. “Cos’altro deve succedere in questo territorio per discutere di sviluppo non passando necessariamente da Aferpi? – si domandano gli iscritti all’associazione Costa Toscana Cambiaverso – Questo è un campanello di allarme serio, perché è proprio in quei territori dove si è diffuso questo approccio e dove il conflitto politico non si è fondato sul merito dei problemi, ma sulle persone o su dinamiche interne ai partiti, che si è aperta la strada che ci ha portato inesorabilmente a perdere i comuni”.

Per questi motivi, martedì 22 dicembre, l’associazione Costa Toscana CambiaVerso presenterà alle ore 21 alla Saletta Rossa sotto il Comune di Piombino l’atto proposto da Martina Pietrelli.

“È il momento di superare asfittiche diatribe interne e parlare apertamente alla città e al territorio. Prepareremo come sempre, idee e proposte per un territorio in crisi dove il PD per mantenere una funzione di governo non può rimanere imbrigliato nella custodia della tradizione, piuttosto deve essere aperto all’innovazione vera e non declamata, allo sviluppo, al coraggio delle scelte e al cambiamento”. Insomma, l’associazione continuerà ad apportare il proprio contributo per cambiare il Pd e per cambiare il territorio.



Tag

Caso Cucchi, Gabrielli: «Chi ha offeso dovrebbe chiedere scusa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica