comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:04 METEO:PIOMBINO13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 25 novembre 2020
corriere tv
Lilli Gruber a Conte: «Ha mai sentito Mario Draghi?». E il premier non la prende bene

Attualità mercoledì 15 luglio 2020 ore 13:20

Moby e Cin, ok dal Tribunale al concordato

traghetto Moby
Foto di repertorio

La procedura è stata richiesta dalle due società per arrivare ad un accordo con i creditori. Quattro mesi di tempo e trattative in corso



MILANO — Il Tribunale di Milano lo scorso 10 Luglio ha dato risposta positiva al concordato preventivo richiesto dalle società Moby e Cin per permettere alle stesse di trattare con i propri creditori.

Il Tribunale ha concesso tempo fino al 28 Ottobre 2020 per la presentazione di una proposta definitiva di concordato preventivo (con il piano e la documentazione completa di cui ai commi secondo e terzo di tale norma) o di una domanda di omologa di accordi di ristrutturazione dei debiti.

In una nota diffusa da Moby spa si legge che "il Tribunale di Milano ha ammesso Moby S.p.A.e CIN S.p.A. alla composizione con procedura dei creditori soggetta all'art. 161, comma 6, L.F (Legge fallimentare, ndr). La Società accoglie con favore la sentenza del Tribunale di Milano e conferma la propria partecipazione al dialogo continuo con i suoi creditori. La Società fornirà un ulteriore aggiornamento a tempo debito, a seconda dei casi".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Lavoro

Attualità

Politica